Mare, sole, salsedine: come proteggiamo i nostri capelli in spiaggia?

capelli spiaggia

In estate, oltre a proteggere la nostra pelle, dobbiamo prenderci cura anche dei nostri capelli. Come farlo? Ecco alcuni consigli

L’estate è una stagione “pericolosa” per i nostri capelli: tra salsedine e sabbia rischiano di danneggiarsi, di perdere la loro luminosità ed il loro volume. Come prevenire? Ecco dei consigli che vi saranno d’aiuto.

Innanzitutto se volete evitare l’effetto opaco e spento, evitate di tingere i capelli prima di partire per le vacanze: se proprio dovete farlo, scegliete una tintura all’henné, naturale e ricca di proprietà benefiche.

Per quanto riguarda l’asciugatura post lavaggio invece è consigliabile sfruttare il caldo naturale della stagione estiva ed usare l’asciugacapelli in maniera minima.

Come dobbiamo proteggere la nostra chioma quando siamo in spiaggia?

E’ possibile proteggere i capelli dal sole diretto indossando un cappello o un foulard leggero così eviterete i raggi solari diretti.
Quando invece si è in spiaggia, è consigliabile usare un olio protettivo specialmente sulle punte: gli oli creano una barriera sul capello che lo difende dalle aggressioni esterne, come sole e salsedine

Quali oli scegliere?
L’olio di cocco, in questo caso, è un alleato vincente; ha molte proprietà benefiche ed, inoltre, è anche quello più economico e più facilmente reperibile. Come alternativa potrete optare per l’olio di argan e l’olio di germe di grano.

Dopo l’esposizione al sole, però, è necessario idratare il capello; questo per prevenire la secchezza e mantenerli lucidi e morbidi. 

Il gel d’aloe vera è un ottimo idratante per i capelli: può essere applicato prima del lavaggio, massaggiato per qualche minuto e poi risciacquato.

Come alternativa è possibile applicare il burro di Karitè mischiato all’olio di cocco, distribuendolo su tutta la chioma (sempre prima del lavaggio): l’ideale sarebbe tenerlo in posa per una decina di minuti, avvolgendo tutta la chioma in un impacco, per poi risciacquare ed applicare shampoo e balsamo.

E’ necessario inoltre bere due litri di acqua al giorno: in questo modo i capelli subiranno meno stress rimanendo sempre idratati.