Rebic, Milan
Foto: YouTube

Dopo Ibrahimovic, Kjaer e Bennacer, il Milan rischia di perdere anche Ante Rebic. Le parole di Pioli in conferenza stampa

Nonostante la brusca frenata delle ultime due giornate, il Milan è ancora al comando della Serie A, ma il vantaggio sulle inseguitrici si è ridotto ad un solo punto. La causa di questo rallentamento può essere attribuita agli infortuni che nelle ultime settimane hanno colpito i rossoneri. Ibrahimovic, Kjaer, Gabbia, Bennacer e adesso forse anche Rebic.

L’attaccante croato, che non ha ancora trovato la via della rete in questa stagione, rischia di saltare il match con il Sassuolo previsto per domani, a causa di un problema al piede. Lo conferma Stefano Pioli in conferenza stampa: “Rebic è stato sostituito mercoledì perché aveva un problema al piede. In questi giorni ha fatto lavoro personalizzato. Spero che per la rifinitura sia pronto”.

Nonostante un inizio di stagione non certo esaltante, il croato resta un giocatore fondamentale per i meccanismi della squadra. Al Milan le alternative non mancano di certo, ma con Ibrahimovic fuori almeno fino a gennaio, perdere anche Rebic sarebbe un duro colpo per l’attacco rossonero.

Se Rebic non dovesse farcela, al suo posto giocherà uno tra Hauge e Brahim Diaz, con Leao che verrebbe spostato al centro dell’attacco.