Roland Garros, la pioggia dimezza la seconda giornata



Roland Garros
pagina facebook ROLAND-GARROS

Nadal viene stoppato dalla pioggia al suo esordio al Roland Garros, Djokovic e Thiem avanti senza problemi, fuori Wawrinka

Seconda giornata del Roland Garros condizionata dalla pioggia. Una forte pioggia ha costretto gli organizzatori del torneo a sospendere e successivamente rinviare domani alcune partite.

L’esordio di Nadal viene interrotto al terzo set, con lo spagnolo in vantaggio su Simone Bolelli per 2-0, ma sotto 0-3 al terzo. Dopo aver vinto il primo set 6-4, nel secondo lo spagnolo recupera uno break di svantaggio andando a vincere 6-3.

Sospesa anche la partita di Fabbiano sul risultato di 6-4 5-7 6-2 3-6 contro Ebden. Cecchinato rimonta 2 set di svantaggio a Copil e andando a vincere 2-6 6-7(4-7) 7-5 6-2 10-8 in 4 ore di gioco. Crolla Seppi che cede nettamente 0-6 2-6 2-6 al francese Gasquet.

Avanzano Thiem e Djokovic. L’austriaco liquida Ivaska per 6-2 6-4 6-1. Qualche difficoltà in più per Nole che deve recuperare un break di svantaggio nei primi due set. Nel terzo va avanti ma si fa recuperare dopo un dritto a rete, prima di tornare in vantaggio e chiudere il match per 6-3 6-4 6-4.

Sconfitto all’esordio Wawrinka, che cede 2-6 6-3 6-4 6-7(5-7) 3-6 in quasi 4 ore di gioco. Lo svizzero non riesce a difendere i 1200 punti dello scorso anno e precipita alla posizione 268 della classifica ATP.

Vittoria anche per Tsitsipas e Coric. Il greco batte 7-5 6-7(5-7) 6-4 6-3 lo spagnolo Taberner, il croato ha la meglio su Kohlschereiber per 6-3 3-6 6-3 6-4.

Leggi anche