Braga-Roma
Foto: YT Serie A

Roma-Cagliari si sfidano nel match valido per il 14° turno della Serie A. Finisce 3-2 per i giallorossi, terzi in classifica

Finisce 3-2 il match tra Roma-Cagliari, valido per il 14° turno della Serie A. I giallorossi, pur rischiando qualcosa nel finale, riscattano la sconfitta di Bergamo e chiudono il 2020 dietro alle due milanesi.

La partita

Giallorossi subito in vantaggio all’11° minuto. Cross in mezzo di Karsdorp per Veretout che in girata batte Cragno. La Roma ha varie opportunità per raddoppiare, ma Cragno salva su Pedro, Cristante e Kumbulla. Il Cagliari si vede solo nel finale di tempo con una girata alta di Simeone.

Nella ripresa Pedro si divora la rete del raddoppio consegnando il pallone a Cragno. I sardi cominciano a schiacciare la Roma, che non riesce più a ripartire. Simeone va ad un passo dalla rete, che arriva qualche secondo dopo con Joao Pedro, che con il destro supera Mirante.

Fonseca opera alcuni cambi, e la Roma al 71° torna avanti con Dzeko, bravo a spingere in porta un cross di Karsdorp. Al 77° Smalling di testa fa la sponda per Mancini che infila Cragno per il 3-1. Nel finale il Cagliari torna sotto grazie ad un rigore di Joao Pedro, ma ormai è troppo tardi. Finisce 3-2 per la Roma.