Roma, esplosione a Rocca di Papa: feriti anche il sindaco e tre bambini

rocca di papa roma
immagine da pixabay

Esplosione a Rocca di Papa, in provincia di Roma. Crolla la facciata del Comune. Diversi i feriti tra cui il sindaco e tre bambini, uno in codice rosso

Alle porte di Roma, nel comune di Rocca di Papa, si è verificata una forte esplosione all’interno degli uffici del municipio. Una parte della facciata è crollata e alcune persone presenti all’interno, tra cui il sindaco Emanuele Crestini, sono rimaste ferite. Feriti anche nell’adiacente scuola, dove tre bambini sono rimasti colpiti dall’esplosione. Uno di questi versa in gravi condizioni ed è stato trasportato all’ospedale Bambin Gesù in codice rosso. Gli altri due, invece, hanno raggiunto con mezzi propri il nosocomio di Frascati. Per quanto riguarda il sindaco, è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Tor Vergata. Gli altri feriti sono stati soccorsi sul posto dal personale medico che ha raggiunto il luogo dell’esplosione.

Ancora incerte del cause che hanno scatenato la deflagrazione, probabilmente una fuga di gas. Subito dopo il boato, è divampato un incendio che ha occupato l’edificio. Sul posto, oltre ai sanitari, anche i vigili del fuoco, le unità cinofile ed un carro per il rilevamento batteriologico e radioattivo.

Al momento non sono scongiurate nuove esplosioni, per cui l’intera zona adiacente al palazzo del comune di Rocca di Papa è stata evacuata.