30 Agosto 2022 - 11:52

Romero, il Tottenham riscatta l’ex difensore atalantino

Per Romero continua l'avventura alla corte degli Spurs allenati da Antonio Conte. Ora il difensore deve solo recuperare dall'infortunio

Calciomercato, Torreira, Romero

Cristian Romero è ufficialmente un giocatore di proprietà del Tottenham. Il club inglese, infatti, attraverso i propri canali social, ha annunciato di aver esercitato l’opzione d’acquisto per il difensore argentino. Romero è arrivato a Londra un anno fa, in prestito dall’Atalanta. Stando a quanto si legge nel suo nuovo contratto, vi rimarrà fino al 30 giugno 2027.

Un bel colpo, insomma, per la dirigenza del Tottenham che rafforza e consolida la squadra allenata da Antonio Conte. L’operazione di mercato che blinda Romero ha un costo complessivo di circa 55 milioni di euro, considerando l’accordo di prestito con opzione per il riscatto (5+50 milioni) che era stato trovato la scorsa estate tra l’Atalanta e il club londinese.

Dopo le esperienze con Atalanta e Genoa (che lo portò in Italia acquistandolo dal Belgrano nel 2018), Romero ha collezionato 30 presenze con la divisa degli Spurs, divise tra campionato, coppe nazionali e coppe internazionali. Per il difensore argentino, peraltro, anche la gioia di un goal in Premier League ne match vinto contro il Brighton lo scorso marzo. Ora Romero è pronto per continuare l’avventura in Inghilterra, anche se per il momento è fermo per infortunio. Nella stagione appena iniziata, infatti, Antonio Conte lo ha schierato per tutti i 90′ delle prime due gare contro Southampton e Chelsea, salvo poi dover fare a meno di lui contro Wolverhampton Wanderers e Nottingham Forest a causa dell’infortunio all’inguine.