Salernitana, ore decisive: dall’offerta Radrizzani all’ipotesi trust

SportSalernitana, ore decisive: dall'offerta Radrizzani all'ipotesi trust

Sono ore decisive per la Salernitana e Lotito, che deve cedere il club salernitano entro mezzanotte. C’è l’offerta di Radrizzani, ma si pensa anche all’ipotesi trust

Il futuro della Salernitana si decide oggi. Siamo al 25 giugno, ed entro mezzanotte Lotito deve cedere il club salernitano, pena la mancata iscrizione al prossimo campionato della Serie A dei granata e della Lazio. A poche ore dalla scadenza imposta da Gravina, il club è diviso tra l’offerta di Radrizzani e l’ipotesi trust.

L’imprenditore italiano, che possiede anche le quote di maggioranza del Leeds, ha offerto fino a 70 milioni per subentrare a Lotito come presidente della Salernitana. Dell’offerta di Radrizzani ha parlato anche Mencucci, presidente del Cda del Leeds: “La trattativa c’è, abbiamo formulato un’offerta a Lotito e Mezzaroma mercoledì e ha una validità di dieci giorni. Ci sono stati degli incontri giovedì coi rappresentanti delle due parti, ma non c’è giunta risposta. Sappiamo che non è semplice decidere, Lotito sarà molto preso in questi momenti. E’ giusto far sapere ai tifosi della Salernitana che abbiamo formulato un’offerta per noi congrua“.

L’altra ipotesi, è cedere il club ad un trust, alle condizioni imposte dalla Federcalcio: sei mesi di durata, entro i quali si dovrà trovare un nuovo acquirente. Le ore passano, e i tifosi della Salernitana attendono impazienti di conoscere il futuro della squadra.

Silvio Salimbene
Silvio Salimbene, 25 anni, laureato in scienze della comunicazione, indirizzo Editoria. Appassionato di calcio, tennis ed Nba.

Covid-19

Italia
87,285
Totale di casi attivi
Updated on 1 August 2021 - 14:06 14:06