26 Novembre 2017 - 23:57

Sassuolo, Bucchi via. Al suo posto Beppe Iachini

sassuolo

Christian Bucchi paga il 2-0 subito dal Sassuolo contro il Verona con l’esonero. Le voci sul nuovo allenatore portano all’ex-Udinese

Cambio della guardia in casa Sassuolo. Dopo la sconfitta per 2-0 al Mapei Stadium contro il Verona, Christian Bucchi è stato esonerato dal presidente Squinzi. La notizia era nell’aria ed è stata confermata nella serata di domenica.

Il Sassuolo è sedicesimo con 11 punti, un solo punto sopra il Genoa, terz’ultimo. Bucchi, arrivato quest’estate per sostituire Eusebio Di Francesco, non ha regalato momenti indimenticabili ai tifosi neroverdi in questi 3 mesi di campionato. La squadra in casa non ha mai vinto, totalizzando soltanto 2 punti e segnando soltanto un gol (quello di Politano contro la Juventus). I punti sono arrivati in trasferta con le vittorie di Cagliari, Ferrara (contro la SPAL) e contro il Benevento. Per il resto, tutte sconfitte con 8 gol fatti e 24 subiti.

Bucchi si unisce così alla lista degli esonerati insieme a BaroniJuricDel Neri e Rastelli.

Chi sarà il sostituto? Già nella giornata post-match contro il Verona si è parlato di un probabile avvento di Beppe Iachini. Il tecnico è reduce dall’ultima esperienza (non positiva) con l’Udinese dello scorso anno e sarebbe disposto a scendere di nuovo in pista per la causa emiliana. Ci sarebbe già stato un incontro tra il tecnico e il presidente Squinzi e la fumata bianca arriverà nelle prossime ore.

L’esordio potrebbe essere già nella partita di Coppa Italia contro il Bari in programma mercoledì alle ore 15. Per Iachini c’è una montagna da scalare e una squadra da recuperare. Un giocatore in particolar modo: Domenico Berardi, vera e propria delusione di questo inizio di stagione.