16 Dicembre 2017 - 09:59

Serie A: analisi e probabili formazioni degli anticipi

serie a

Al via la diciassettesima giornata di Serie A; l’Inter contro l’Udinese per mantenere la vetta della classifica, impegni difficili per Napoli e Juventus

Inter-Udinese

La sfida al Meazza apre la diciassettesima giornata di Serie A. I neroazzurri cercano il successo dopo il pari ottenuto in casa della Juventus. Potrebbe influire sulla tenuta fisica dei calciatori i 120 minuti contro il Pordenone in Coppa Italia. Due variazioni nell’undici titolare: Santon prende il posto di Nagatomo a sinistra, a centrocampo panchina per Gagliardini che sarà sostituito da Brozovic.

L’Udinese recupera in extremis Lasagna, Behrami e Perica, ma dovrà fare a meno di Samir e Angella.

Inter: Handanovic; Skriniar; Miranda; Santon; D’Ambrosio; Borja Valero; Vecino; Brozovic; Candreva; Perisic; Icardi;

Udinese: Bizzarri; Larsen; Danilo; Nuytinck; Widmer; Barak; Fofana; Jankto; Ali Adnan; Lasagna; Maxi Lopez;

Torino-Napoli

Il Torino cerca il secondo successo consecutivo dopo la vittoria in casa della Lazio. Mihajlovic ritrova Ljajic nel tridente d’attacco, e Valdifiori a centrocampo.

Il Napoli cerca una vittoria per risollevare morale e classifica e per non perdere terreno dall’Inter. Sarri potrà contare su Insigne, al rientro dopo l’infortunio rimediato contro la Juve.

Torino: Sirigu; De Silvestri; N’Koulou; Burdisso; Barreca; Rincon; Valdifiori; Baselli; Iago Falque; Ljiajic; Belotti;

Napoli: Reina; Koulibaly; Albiol; Mario Rui; Hysaj; Allan; Jorginho; Hamsik; Callejon; Mertens; Insigne;

Roma-Cagliari

La Roma vuole tornare a vincere dopo il deludente pareggio di Verona e per farlo si affida alla coppia Dzeko-Schick, schierati insieme dal primo minuto. A centrocampo torna dopo la squalifica che lo ha tenuto fuori 2 partite De Rossi, insieme a lui Pellegrini e Nainggolan, nonostante il belga sia diffidato e con un ammonizione salterebbe la sfida con la Juventus.

Dall’altra parte, il Cagliari deve fare i conti con gli infortuni (4 in 40 minuti contro la Samp nel’ultimo turno) ma ritrova il gioiellino Nicolò Barella, assente contro i blucerchiati per squalifica.

Roma: Alisson; Manolas; Fazio; Florenzi; Kolarov; Nainggolan; De Rossi; Pellegrini; Perotti; Schick; Dzeko;

Cagliari: Cragno; Romagna; Pisacane; Andreolli; Van Der Wiel; Ionita; Cigarini; Barella; Padoin; Joao Pedro; Pavoletti;

La Juve va a Bologna, Verona-Milan ad ora di pranzo

Trasferta insidiosa per il Milan che sarà impegnato in casa dell’Hellas Verona. I rossoneri, dopo la vittoria contro il Bologna,cercano punti preziosi per risalire in classifica. Il Verona invece vuole vendicare la sconfitta in Coppa Italia anche per uscire dalla zona retrocessione.

Partita difficile anche per la Juventus, che sarà impegnata sul campo del Bologna: dopo lo stop in casa contro l’Inter, i bianconeri devono vincere a Bologna per non perdere punti importanti; dall’altra parte il Bologna cerca riscatto dopo la sconfitta contro il Milan e con una vittoria si porterebbe a ridosso della zona Europa.

Il posticipo domenicale della Serie A vedrà impegnate Atalanta e Lazio: i bergamaschi, dopo un inizio altalenante, hanno ricominciato a giocare ai livelli dello scorso anno; i biancocelesti vogliono lasciarsi alle spalle la contestata sconfitta con il Torino, dovranno però farlo senza Immobile squalificato, ma con un ritrovato Felipe Anderson.