Serie B: i risultati della trentunesima giornata di campionato



Serie B
Foto: Facebook Empoli FC

Nel 31° turno di Serie B l’Empoli batte il Venezia e allunga sul Frosinone fermato in casa dalla Salernitana; il Palermo si fa acciuffare all’ultimo a Novara

Dopo la vittoria del Foggia nell’anticipo, oggi si sono giocate le altre gare del 31° turno di Serie B, in attesa dei posticipi tra Avellino-Pescara e Carpi-Pro Vercelli.

L’Empoli batte 3-2 il Venezia di Inzaghi e sale a 57 punti in classifica, a più 3 sul Frosinone e più 6 sul Palermo. I toscani sbloccano ad inizio gara con Luperto. Il Venezia pareggia nella ripresa con Falzerano. Rodriguez riporta l’Empoli in vantaggio, prima del nuovo pareggio di Litteri. Ad un quarto d’ora dalla fine ci pensa Donnarumma, al 17° gol in campionato, a dare i 3 punti ai toscani.

Il Frosinone viene fermato in casa dalla Salernitana e perde 2 punti nei confronti dell’Empoli. I granata salgono a 38, 5 punti sopra la zona playout.

Il Palermo si fa raggiungere negli ultimi minuti a Novara e perde l’occasione di avvicinarsi al Frosonone. I piemontesi passano in vantaggio con Puscas. Nella ripresa i siciliani ribaltano la gara con Rispoli e La Gumina. Al 92° il gol del 2-2 lo firma Sciaudone.

Il Perugia travolge 3-0 lo Spezia ed entra in zona playoff. Gli umbri chiudono la gara già nel primo tempo con la doppietta di Cerri. Nella ripresa arrotonda il risultato Bianco.

L’Ascoli batte 2-1 la Ternana e si avvicina alla zona playout, la Ternana resta ultima in solitaria. Dopo 20 minuti Padella sblocca la gara. Nella ripresa Gasparetto firma il pari. A 5′ dalla fine Monachello su rigore da i 3 punti ai Marchigiani.

L’Entella batte 2-0 il Parma grazie ad un gol per tempo di La Mantia. Pareggio tra Brescia e Cremonese. Gli ospiti sbloccano la gara con Piccolo. Nella ripresa pareggia Gastaldello. Infine, pareggio a reti inviolate tra Cittadella e Bari.

 

 

Leggi anche