Shakhtar Donetsk-Inter 0-0, si complica la corsa Champions dei nerazzurri

SportShakhtar Donetsk-Inter 0-0, si complica la corsa Champions dei nerazzurri

In Ucraina la squadra di Conte non riesce a sfondare il muro giallonero, traverse di Lukaku e Barella. Ora il cammino si complica

Shakhtar Donetsk-Inter termina con un pareggio che complica la situazione nel girone di Champions per i nerazzurri. La squadra di Conte non riesce a sfondare la difesa giallonera e collezione il secondo amaro pareggio. Occasioni importanti per Lukaku e Barella che colpiscono la traversa. 

La partita

In avvio è lo Shakhtar a fare la partita imponendo gioco e possesso palla. La squadra di casa, però, perde Dentinho al 15’ per un problema muscolare. Prima occasione reale della partita ce l’ha Lautaro che di testa non inquadra. Poco dopo incredibile traversa colpita da Barella dopo un azione di Lukaku. Proprio il belga da calcio di punizione fa tremare di nuovo lo stesso punto della traversa, in questa cicrcostanza però decisivo l’intervento di Trubin che devia il pallone.

Nella ripresa, invece i rimpianti sono di Lautaro che spreca una colossale palla gol a porta vuota: il suo tap-in termina sul fondo. Ci prova anche Vidal di testa su corner. Conte le prova tutte: entra Perisic per Lautaro. Sul finire del match Lukaku recrimina per un contato dubbio in area. Nel finale entra anche eriksen ma i nerazzurri non riescono a pungere. Shakhtar Donetsk-Inter termina 0-0, ora per Conte la strada è tutta in salita. 

Il tabellino

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Khocholava (62′ Matviyenko), Bondar, Korniienko; Maycon, Marcos Antonio; Teté, Marlos (88′ Alan Patrick), Solomon; Dentinho (15′ Taison). All. – Castro

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio (79′ Darmian), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal (79′ Eriksen), Young (85′ Pinamonti); Barella; Lukaku, Lautaro Martinez (72′ Perisic). All. – Conte

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 08:58 08:58