sondaggi

Negli ultimi sondaggi elettorali retti dall’Istituto Piepoli, il centrodestra guadagna un punto e mezzo. Male PD, Movimento 5 Stelle e Liberi E Uguali, in calo di mezzo punto

Il centrodestra continua la sua cavalcata trionfale verso il 4 Marzo. Secondo gli ultimi sondaggi retti dall’Istituto Piepoli, infatti, il centrodestra cresce dell’1,5%. Tutto ciò grazie al notevole progresso di Forza Italia, capace di guadagnare un punto rispetto agli ultimi sondaggi, e a Fratelli D’Italia. Restano stabili gli altri partiti della coalizione.

I sondaggi, nonostante ciò, rimangono relativamente “ottimisti” per il centrosinistra. Infatti, il Partito Democratico, leader della coalizione, è in caduta solo dello 0,5%. Mezzo punto riacquistato da Insieme, mentre Minoranze Linguistiche determina lo 0,2% a sfavore della coalizione democratica.

Secondo Piepoli, anche il Movimento 5 Stelle è in leggera flessione. Il partito di Beppe Grillo è in calo di mezzo punto, restando al 27%, ma nonostante ciò rimane il partito con la più alta percentuale rispetto a tutti gli altri (coalizioni escluse).
Analoga la situazione nei sondaggi di Liberi E Uguali, in calo dello 0,5%. Il partito di Grasso rimane, quindi, al 6%.

La percentuale di indecisi ed astenuti continua ad essere molto importante per l’Istituto Piepoli. Si mantiene, infatti, stabile, sul 29%.