Sondaggi politici: Lega scende al 22,4%, cresce FdI. Stabili il PD e il M5S

PoliticaSondaggi politici: Lega scende al 22,4%, cresce FdI. Stabili il PD e...

L’ultima supermedia condotta da Youtrend conferma la parabola discendente della Lega e l’ascesa di FdI.  Stabili invece PD e M5S. I sondaggi politici mostrano anche l’agonia di Draghi: – 8% in 2 mesi

L’ultima supermedia settimanale dei sondaggi politici condotta da Youtrend (16 Aprile) mostra una situazione in lenta evoluzione. Continua il momento di difficoltà per la Lega che perde un altro mezzo punto rispetto ad inizio mese, scendendo al 22,4%. Momento positivo per Fratelli d’Italia: il partito di Giorgia Meloni guadagna lo 0,3% e tocca la quota record del 17,4%. Stabili PD e M5S che guadagnano entrambi lo 0,1% attestandosi al 18,8% e al 17%, rispettivamente.

A seguire, la media dei sondaggi settimanali da Forza Italia al 7,7% (+0,2%) e Azione di Carlo Calenda al 3,5%. Stabile anche Italia Viva, appena sopra il 3%, confermando le grandi difficoltà del partito di Matteo Renzi a far breccia negli elettori. Sotto al 3% tutte le altre liste. Da segnalare Art.1-MDP che perde lo 0,4%, portandosi al 1,5%.

Draghi perde 8 punti in meno di due mesi

Non è un momento felice per il Governo Draghi. Stando ai sondaggi realizzati da Tecné con Agenzia Dire, la fiducia degli italiani nel Premier è passata dal 61% di due mesi fa al 53% del 16 Aprile. Un tonfo di ben 8 punti percentuali. Di questi, tre solo nell’ultima settimana. Analogamente, anche il Governo perde un 2,7% di fiducia nell’ultima settimana. Oggi l’esecutivo riscuote il sostegno del 48,5% degli intervistati. Ma nonostante il brusco calo, Draghi rimane il leader più apprezzato al momento, seguito da Giorgia Meloni con il 40,5%, in lieve crescita. Terzo posto per l’ex premier Giuseppe Conte, che guadagna un ulteriore 0,4% portandosi al 36,6%. Male Matteo Salvini, che perde altri due decimali e scivola al 32,8%.

I sondaggi premiano anche Enrico Letta, il nuovo segretario del PD, che guadagna 4 decimali in una settimana e raggiunge il 29,1%. Le recenti tensioni nel Governo penalizzano il Ministro Roberto Speranza, che cede mezzo punto, portandosi al 22,3%. Emma Bonino si attesta al 20,8% (-0,2%) e Carlo Calenda al 17,6% (+0,3%). Chiude la fila Matteo Renzi, che resta ampiamente il leader meno amato dagli italiani, con il 10,1% (-0,1%)

Luigi Rescigno
Classe '90 e scienziato ambientale. Ho conseguito la laurea magistrale in Scienze Ambientali presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboratore di "A2C - Consulenza Tecnica Specialistica" e appassionato - fra le varie cose - di politica, ambiente, scienza, tecnologia, società, cultura. "L'ambiente è tutto ciò che ci circonda."

Covid-19

Italia
68,236
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 21:56 21:56