Spotify

Dopo la musica e i podcast, Spotify continua ad investire nel settore dei contenuti multimediali. Adesso è la volta degli audiolibri

La piattaforma digitale musicale continua ad investire nel settore dei contenuti multimediali e stavolta punta al mercato degli audiolibri:  sono da poco disponibili in streaming le versioni audio di nove classici della letteratura mondiale di pubblico dominio, ma la cui registrazione è stata effettuata in esclusiva per Spotify. Di seguito l’elenco completo:

  1. Frankenstein di Mary Shelley, narrato dallo YouTuber David Dobrik;
  2. Narrative of the Life of Frederick Douglass, an American Slave di Frederick Douglass, narrato dall’attore Forrest Whitaker (Ghost Dog, Rogue One);
  3. The Awakening di Kate Chopin, narrato dall’attrice Hilary Swank (Million Dollar Baby);
  4. Persuasion (Persuasione) di Jane Austen, narrato dall’attrice Cynthia Erivo;
  5. Cane di Jean Toomer, narrato dall’attrice (soprattutto di Broadway) e cantante Audra McDonal;
  6. Great Expectations (Grandi Speranze) di Charles Dickens, narrato da James Langto;
  7. Jane Eyre di Charlotte Brontë, narrato da Sarah Coomb;
  8. Passing di Nella Larsen, narrato dall’attrice Bahni Turpi;
  9. The Red Badge Of Courage (Il Segno Rosso del Coraggio) di Stephen Crane, narrato dall’attore e doppiatore Santino Fontan.

La nuova raccolta di audiolibri classici di Spotify sarà disponibile a livello globale ma sarà promossa solo nei mercati di lingua inglese, come Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Australia. Non è il primo tentativo con gli audiolibri della piattaforma, in passato il servizio ha introdotto il primo libro della serie di Harry Potter con capitoli letti da celebrità come Daniel Radcliffe, David Beckham e Dakota Fanning.