Serie A
pixabay

Voto per la concessione dei diritti TV Serie A rinviato a data da destinarsi. L’assemblea di Lega vuole più certezze sui fondi

L’assemblea di Lega sulla concessione dei diritti della Serie A si è conclusa con il rinvio della votazione. Non c’è ancora una data definita e anzi, probabilmente ci saranno altre sedute di incontri con DAZN e Sky Sport, per decidere a chi concedere i suddetti diritti. La motivazione principali del rinvio è rappresentata dai Fondi. Infatti la lega calcio vuole delle sicurezze sui piani di crescita e di sviluppo del brand del campionato, secondo anche quanto affermato dalla stessa lega. “Nel corso della riunione Dazn e Sky hanno avuto la possibilità di illustrare ai club la propria offerta, dettagliando le rispettive visioni strategiche – spiega la nota della Lega– . Al termine i club, per approfondire tutti gli aspetti legati alle proposte ricevute, hanno deliberato di aggiornarsi in una nuova Assemblea per la prossima settimana”.

Potrebbe interessarti:

Per quanto riguarda la situazione dei voti, sembra che la maggioranza dei club sia con DAZN e son favorevoli al pacchetto che ha da offrire. Mentre altri club voglio attendere prima di procedere con le votazioni non tanto per dubbi sull’offerta di DAZN, ma per discutere in modo più approfondito e chiaro la questione fondi e TV. Dalla sua la società ha affermato di voler investire ben 910 milioni, che contribuirebbero notevolmente a far crescere il valore della Serie A. Quindi il nucleo centrale è decisivo di questa trattativa sono i fondi, nei prossimi giorni si vedrà come le due contendenti ossia Sky e DAZN gestiranno le loro proposte e quanti club saranno d’accordo oppure no.

Una situazione comunque davvero di forte cambiamento per il mondo del calcio sui grandi schermi. Con l’acquisizione da parte di Sky Sport dei diritti di Champions League e Europa League per le stagioni 2021-2024, stiamo vivendo un periodo davvero particolare per la fruizione delle partite di calcio. Ora si attende solamente il destino della Serie A per la sua fruizione forse tramite DAZN.

Letture Consigliate