Nizza, parla il sottosegretario Gioacchino Alfano

Strage di Nizza, il Sottosegretario Gioacchino Alfano esprime vicinanza al popolo francese e parla dei rischi che comportano le divisioni interne all’Europa

[ads1]

Potrebbe interessarti:

Sulla strage avvenuta a Nizza ieri notte, dove un camion ha travolto la folla di persone che affollava le strade durante i festeggiamenti indetti per il 14 luglio, si è espresso anche il Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano, che ha parlato di orrore e sgomento per l’attentato subito. “Orrore e sgomento per la strage di Nizza.” – dichiara il Sottosegretario – “Le azioni dei terroristi stanno avendo una escalation importante ed è per questo che solo con l’unione delle forze interne si potrà pensare di fronteggiare l’emergenza in atto”. Secondo Alfano, le divisioni interne anche nell’Unione europea non aiutano. “Le divisioni forniscono un punto di debolezza all’intera cornice di sicurezza che tutti i paesi dovranno  mettere in atto in maniera sinergica e coordinata”.

Per manifestare vicinanza al popolo Francese, anche in Italia le bandiere sono a mezz’asta ed è stato esposto il tricolore francese. 

[ads2]

Letture Consigliate
Articolo precedenteScala, il borgo antico della Costiera
Prossimo articoloSuperquark compie 35 anni
Avatar
Ventidue anni di chiacchiere e domande (retoriche e non) incanalate nel tentativo di diventare una giornalista. Appassionata di libri e serie tv, amo tutto ciò che ha una trama ed è per questo che sono diventata una studentessa di Lettere moderne. Femminista e innamorata delle lingue che sogna (nell'ordine) di diventare una scrittrice e giornalista, di leggere tutti i libri del mondo e di bere tutto il caffè disponibile su questo pianeta, in attesa di trangugiarlo anche su Marte.