superenalotto estrazione

La dea bendata bacia la Campania con due cinquine al Superenalotto. Le vincite, una a Grottaminarda e una a Caserta

La dea bendata bacia per due volte la Campania con due cinquine al Superenalotto. Sono stati infatti centrati due cinque dal valore di 22558,72. Uno è stato giocato a Grottaminarda in provincia di Avellino al Bar Tabacchi Spera in via Carpignano 85. Il secondo, invece, a Cellole in provincia di Caserta al Bar Tabacchi in via Domiziana Km 6,100. La caccia per il Jackpot continuerà domani con l’estrazione che metterà in palio 78,4 milioni di euro. Chissà questa volta quale sarà la regione fortunata e soprattutto se si riuscirà a centrare la sestina vincente.

Stando ai dati, la fatidica sestina del Superenalotto è stata centrata l’ultima volta nel 2014 in Campania. Le statistiche e le probabilità di vincita sono infinitesimali ma la dea bendata non tiene bada della matematica. La vincita del Jackpot varia di estrazione in estrazione. Al momento siamo sui 78 milioni di euro per chi centra la sestina vincente. Il record per il Jackpot più alto risale ad un anno fa ed esattamente ad agosto del 2019. Il montepremi all’epoca era salito ad oltre 209 milioni di euro.