Temptation Island
Mariarita e Luca una delle prime coppie prossime alle rottura

Temptation Island sempre più una valle di lacrime, per i concorrenti ma anche per gli spettatori

[ads1]

Potrebbe interessarti:

In tempi in cui trovare una persona fedele e coerente è come andare ad un raduno Hippie e trovare qualcuno che non fuma….in tempi in cui i legami si rompono anche quando di mezzo ci sono figli, beni comuni e anni di reciproca tolleranza…tu scegli di mettere alla prova la relazione proponendo al partner un’alternativa, per giunta servita su un piatto d’argento? C’è un solo una definizione per questa “cosa”: bestialità!

Ma i produttori hanno preferito chiamarla Temptation Island, perché l’altro nome non avrebbe forse fatto audience. Ricapitolando, per chi si fosse messo all’ascolto soltanto adesso. Il reality si svolge su un’isola incantata in cui sei coppie mettono alla prova il proprio legame attraverso la “tentazione” di un’altra persona. Lo scopo del gioco è rimanere insieme, rimanere vivi (se il partner tradito non esce di senno e prova a ucciderti), o ancora trovare il vero amore con il tentatore o la tentatrice che si è incontrati nell’ambito della trasmissione.

La seconda puntata

Siamo alla seconda puntata di Temptation Island e già le prime coppie scoppiano. Ma sul serio da un uomo che ha la possibilità di flirtare con un’altra donna, con la scusa di farlo “per mettere alla prova il proprio rapporto” vi aspettate serietà e rispetto del suddetto rapporto? No dai, non siete così stupidi. Ma forse le donne in gara si, se lo aspettavano. Credevano che avrebbero avuto la famosa “botte piena”, ovvero la visibilità che un reality-trash può dare al giorno d’oggi, in più la conferma che il loro uomo ama solo loro, e magari anche un’abbronzatura da urlo, che non guasta mai. Signore, solo Cenerentola si ritrova con un principe, un modello di scarpe all’ultima moda e un abito da urlo su misura e gratis appositamente per lei. Ma quella è una fiaba sapete?

Mariarita e Luca

I primi poveri malcapitati di Temptation Island sono Mariarita e Luca, che già sembrano essere al capolinea. Insieme da 2 anni, 25 anni lui 29 lei, entrambi lavorano, ma forse hanno obiettivi diversi. Si sono conosciuti in un momento delicato per Luca, all’indomani della perdita della mamma, e pare che lei voglia convivere e procreare. Con un ragazzo di 25 anni? Dopo due anni di relazione? Sul serio? A quanto dichiarato da entrambi prima dell’ingresso a Temptation Island, hanno deicso di partecipare al reality per mettere alla prova il loro rapporto. Ma un modo diverso proprio non c’era? A lui è piaciuta la sua corteggiatrice, Irene, ed ecco il patatrac: entrambi hanno richiesto il confronto davanti al falò. Le cose intento sembrano abbastanza chiare, dal momento che nei video si sente lui che dice di essere rapito dalla sua nuova “opportunità” e di non pensare da tempo alla sua ragazza. Lei non se lo aspettava. Voleva che il suo uomo parlasse con lei, visto che ci sono questi problemi. Un uomo che parla apertamente alla propria donna….di sua spontanea volontà?? La dovrebbero chiamare Ideal World non Temptation Island la trasmissione.

Flavio e Roberta

Non è che le altre coppie se la passino meglio, eh! Quasi tutte a un passo dalla rottura definitiva. Dalla lasciva Georgette con il suo deluso e rassegnato Davide, a Flavio e Roberta, che teme di tornarsene a casa senza il suo amore. Ipotesi non tanto fantasiosa, aggiungiamo noi. Flavio e Roberto sempre più presi dalle loro corteggiatrici, con le fidanzate che poco possono difronte alle insindacabili regole del gioco, e poi ancora Ludovica e Fabio, reciprocamente dubbiosi sull’intensità del loro amore, e infine Ernesto a Gabriella, sulla via della rottura a causa delle parole di lei nei confronti della famiglia di lui. Già ci sono decine e decine di variabili negative a cui appigliarsi in una coppia, e voi ci mettete pure la famiglia? Vi consigliamo vivamente di conoscere la famiglia del partner solo in caso di avvenuta procreazione, perché i nonni sono una risorsa importantissima nel menage di una coppia con figli. Ma non prima!

Insomma, Temptation Island l’apoteosi del trash, una trasmissione che legittima le corna e da consigli su come combattere l’ulcera e il mal di testa (causato dalle corna, ovviamente). Il corso su come si gestisce una situazione di panico lo dovrebbero tenere i concorrenti, e non l’ex comandante Schettino, loro ne capiscono certamente di più.

[ads2]

Letture Consigliate