11 Ottobre 2022 - 16:23

Terremoto Mbappè, il francese vuole lasciare il PSG a Gennaio

Promesse non rispettate e ruolo non gradito: queste le motivazioni dietro la decisione di Kylian Mbappe di voler lasciare il PSG a Gennaio

mbappe

Kylian Mbappè vuole lasciare il PSG nella prossima sessione di calciomercato. Questa è la clamorosa indiscrezione che nelle ultime ha scosso il mondo del calcio, rimbalzando dalla Spagna alla Francia, confermata da autorevoli testate specializzate nel settore.

Dopo aver rifiutato la corte del Real Madrid, rinnovando con il PSG fino al 2025, Mbappè avrebbe cambiato nuovamente idea nelle ultime settimane e dietro a questo dietrofront rumoroso ci sono due fattori scatenanti. Il primo è il ruolo ritagliato per lui da Galtier che non esalterebbe le caratteristiche del campione del Mondo 2018; il secondo è rappresentato dal mancato rispetto delle promesse fatte in sede di rinnovo: più potere decisionale, allontanamento di elementi poco graditi tra staff tecnico e giocatori.

Il desiderio del numero 7 porta a Madrid ma ci sarebbe da scavalcare l’ostacolo Florentino Perez, visibilmente risentito dopo il rifiuto della scorsa estate, oltre che la volontà del Presidente del PSG Al Khelaifi che non ha alcuna intenzione di privarsi del suo gioiello, a maggior ragione a stagione ancora in corso e con una Champions League da conquistare. In ogni caso, dalle voci di queste ore, emerge una certezza quasi inequivocabile: Mbappè ha rotto con l’ambiente parigino e sarebbe pronto a forzare la mano per essere liberato. Se ci riuscirà o meno, è una questione tutta da vedere.