17 Novembre 2017 - 11:04

The Handmaid’s Tale, la seconda stagione arriva ad Aprile

The Handmaid's

La serie tratta da Margaret Atwood, che ha fatto incetta di premi all’ultima edizione degli Emmy, tornerà ad Aprile su TimVision

Ha sconvolto i telespettatori di tutto il mondo la serie The Handmaid’s Tale, la pluripremiata serie televisiva con Elisabeth Moss che in Italia possiamo vedere grazie alla piattaforma streaming TimVision.

Dopo una prima stagione scoppiettante, nel pomeriggio di ieri è stato diffuso, sul canale youtube ufficiale di Hulu, la rete che ne detiene i diritti internazionali, un breve teaser che ha già acceso il toto trama tra i fans.

The Handmaid’s Tale: il teaser

Nel video vediamo una figura irriconoscibile, se non fosse per l’ormai iconica tuta rossa, correre nell’oscurità. Potrebbe trattarsi di Difred, la cui gravidanza e la strenua difesa del nascituro dagli orrori di Gilead pare saranno tra i temi al centro di questa nuova serie di puntate che arriveranno sugli schermi di tutto il mondo da Aprile 2018.

The Handmaid’s Tale, le novità sulla trama della seconda stagione

Poche sono le ulteriori novità che siamo in grado di svelare sulla seconda stagione di The Handmaid’s Tale. Una certezza riguarda Diglen, il personaggio, anch’esso premiato con un Emmy, interpretato da Alexis Bledel, che pare diverrà ricorrente nell’universo distopico di Gilead e le sue colonie mefitiche.

The Handmaid’s Tale, l’alternativa di Netflix è “L’altra Grace”

Se siete amanti del genere distopico ma non avete sottoscritto un abbonamento a Tim Vision per vedere in esclusiva, e legalmente, gli episodi di The Handmaid’s Tale, Zon vi consiglia la visione de “L’altra Grace” produzione Netflix, in quattro puntate tratta ancora una volta da un romanzo di Margaret Atwood.

L’altra titolo è Grace Marks, una domestica accusata di omicidio che, prima di essere condannata al patibolo, viene raggiunta in cella da uno psichiatra, Simon Jordan, che ne vuole studiare la mente.

Dopo averla vista scoprirete che i punti in comune tra le due serie non si riducono al fazzoletto bianco che le due protagoniste recano sulla testa…