Tiffany, lanciata la prima collezione di gioielli da uomo



Tiffany
Immagine da Pixabay

La nota casa di gioielli di lusso Tiffany ha intrapreso la strada “maschile” per la prima volta. L’azienda ha lanciato la nuova collezione di gioielli

I tempi cambiano e diventano sempre più “aperti“, per fortuna. Oggi Audrey Hepburn avrebbe una concorrenza “maschile” per la sua “colazione da Tiffany“. Per la prima volta, infatti, la nota azienda statunitense, fabbrica di gioielli, fondata nel 1837 a New York amplia il proprio mercato. Infatti, ha annunciato il lancio, a partire dal prossimo Ottobre, della sua prima collezione di gioielli per uomo. Una vera e propria rivoluzione sia per il settore, sia per una casa storica come questa.

L’obiettivo è aumentare le vendite che hanno subito un rallentamento dovute al calo degli acquisti da parte dei turisti, diversificando il mercato e andando oltre i suoi clienti tradizionali.
La nuova linea di prodotti avrà un proprio spazio all’interno dei 300 negozi di Tiffany, piuttosto che essere venduta fianco a fianco con altri articoli. Sento che noi siamo l’unico marchio di lusso americano che ha credibilità nel realizzare gioielli da uomo. Sembrava un’opportunità così naturale e ovvia offrire al cliente che sta visitando il nostro marchio, qualcosa di nuovo. I gioielli di fascia alta stanno spuntando sulle passerelle della moda maschile di Gucci e di altri grandi marchi del lusso.” ha affermato Reed Krakoff, direttore artistico principale dell’azienda.

Abbiamo un pubblico in cattività. Il business degli uomini, finora, non è stato al centro. Potrebbe diventare un’opportunità di crescita, dato che metà dei clienti globali dell’azienda sono di sesso maschile.” ha poi concluso.

Leggi anche