“Tim” è l’album postumo di Avicii



Avicii

“Tim” è il regalo che ci ha lasciato Tim Bergling. Si tratta di una raccolta di materiale al quale il dj producer stava lavorando. I proventi dall’album saranno devoluti alla Tim Bergling Foundation

“Tim” è un album che non ti aspetti. Una incredibile raccolta di produzioni grezze, complete solo all’80%, poi prese in carico e livellate dal team di Bergling che ha rispettato il suo stile. Sarebbe stato un non rendergli giustizia se i brani fossero stati stravolti, invece il risultato finale è davvero assimilabile al gusto e al mood del dj svedese, scomparso prematuramente.

Se il backstage di “Tim” è disponibile su Youtube,  diversa storia riguarda la track list dall’album,  diffusa in diverse città del mondo in pre-ascolto, ma non in Italia. L’anteprima è stata possibile attraverso un’innovativa tecnologia che consente di ascoltare in contemporanea i pezzi selezionati. Poggiando La mano sul pannello luminoso di un cubo, parte in sincrono il brano da poter condividere con un altro fan nel mondo.

Le città scelte per questo esperimento legato a “Tim” sono Stoccolma, Londra, New York, San Paolo, Sydney e Tokyo, come già detto, nemmeno una città italiana. Ed è un peccato perché comprare questo album significa sostenere una nobile causa. Si tratta della sensibilizzazione sul tema della prevenzione suicidi, promosso e portato avanti dalla famiglia del compianto artista.

Famiglia che ha acconsentito anche alla pubblicazione di filmati piuttosto privati legati alla genesi dall’album. Tra tutti colpisce un contributo in cui si vede Avicii e un suo collaboratore creare il riff diWithout you“. Davvero toccanti le testimonianze di Klas Bergling, padre di Tim. Così come irresistibile è il video che mostra il dj ancora in vita sereno e sorridente.

 

 

 

 

 

Leggi anche