Turchia Italia Classifica Marcatori
Twitter Italia

L’Italia travolge la Turchia nella prima partita di Euro 2020. Il cammino europeo comincia nel migliore dei modi e Mancini trova conferme

La Turchia è costretta ad arrendersi contro un’Italia semplicemente straripante. Per gli azzurri di mister Mancini sono 9 le vittorie di fila.

Potrebbe interessarti:

La partita

La prima frazione di gioco vede i padroni di casa dominare in lungo e in largo. Estremamente positive le combinazioni sulla corsia di sinistra tra Spinazzola ed Insigne con la Turchia che si limita a difendere in maniera compatta. Clamorose le sviste arbitrali del direttore di gara che a più riprese non vede contatti lapalissiani a favore dell’Italia in area di rigore (uno su tutti un fallo di mano di Celik su un traversone di Spinazzola). Il primo tempo si conclude a reti bianche con gli azzurri che hanno molto da recriminare.

La seconda metà di gara vede l’Italia entrare in campo con il piglio giusto. Il grande pressing e la grandissima qualità portata dagli azzurri porta al gol al 53′. Sugli sviluppi di un’azione sull’out di destra è Berardi a mettere in mezzo un cross teso che Demiral spinge nella propria porta regalando il gol ai padroni di casa. Il raddoppio arriva al minuto 66 grazie ad una bella combinazione tra Barella e Spinazzola. Il rimpallo in area premia Ciro Immobile che è rapido a siglare il 2-0. Il punto esclamativo su una gara fantastica lo mette il numero 10. Lorenzo Insigne sigla il 3-0 sugli sviluppi di un contropiede devastante con un piazzato sul secondo palo.

Il cammino dell’Italia ad Euro 2020 comincia nel migliore dei modi. La Turchia è sicuramente il nemico numero 1 nel girone, ma gli azzurri stasera si sono dimostrati di un’altra lega.

Tabellino e marcatori

Marcatori: 53′ Demiral (AUT); 66′ Immobile; 79′ Insigne.

Turchia (4-1-4-1): Cakir; Celik, Demiral, Soyuncu, Meras; Youkuslu (65′ Kahveci); Karaman (76′ Dervisoglu), Tufan (65′ Ayhan), Calhanoglu, Yazici (46′ Under); Yilmaz.
All.: Gunes.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (46′ Di Lorenzo), Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli (73′ Cristante); Berardi (85′ Bernardeschi), Immobile (81′ Belotti), Insigne (81′ Chiesa).
All.: Mancini.

Ammoniti: 88′ Soyuncu (gomitata); 90′ Dervisoglu (atterramento).
Espulsi: -.

Letture Consigliate