Tutto da rifare, il ‘Ruby bis’ non è più valido



ruby bis

Il processo riguardante Fede e Minetti, denominato ‘Ruby bis’ è da ritenersi nullo. A stabilirlo è stata la terza sezione penale della Cassazione

Clamorosamente, non è più valido il processo ‘Ruby bis’. In pratica, in seguito a dei ricorsi da parte dei due imputati Emilio Fede e Nicole Minetti si dovrà rifare, dovrà dunque essere ripetuto sin dal principio. A deciderlo è stata la Terza sezione penale della Cassazione.

sentenza
Tutto da rifare, il ‘Ruby bis’ non è più valido

In tal modo la Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza di condanna che era stata emessa nel processo in questione dalla Corte d’Appello di Milano, per l’appunto nell’ambito del processo noto come ‘Ruby bis’.

“Inammissibile” è stato invece giudicato il ricorso della Procura di Milano, la quale chiedeva condanne più alte.

Emilio Fede era stato condannato a 4 anni e 10 mesi, mentre la Minetti a 3 anni. Adesso il processo d’appello in questione dovrà essere fatto tutto d’accapo, e il processo precedente è da considerarsi non più valido.

Leggi anche