Twitch, le stelle dello sport si improvvisano streamer

Twitch
Immagine da pixabay

Twitch in tempi di pandemia è diventato l’approdo di molti sportivi. Scopriamo quali giochi streammano sui loro canali

Durante questa pandemia da Covid-19 che ci ha costretti tutti a casa, moltissime persone hanno scoperto le piattaforme di streaming come Twitch. Alcune di queste persone sono le personalità più famose dello sport che si sono cimenatate in streaming di vari giochi da quelli più noti a quelli meno noti.

Un esempio di atleti noti approdati su twitch è Charles Leclerc. La giovane promessa della Formula 1 non ha perso tempo nell’aprire un canale sulla piattaforma di streaming dove grazie al suo costosissimo simulatore di Formula 1 si cimentava in avvincenti gare Multiplayer. Il suo mix di simpatia, allegria e soprattutto incredibile bravura gli ha permesso di raggiungere in pochissimo tempo migliaia di follower e soprattutto migliaia di utenti connessi contemporaneamente sul suo canale.

Un altro esempio di personalità famosa dello sport su twitch è il portiere del Hellas Verona, Marco Silvestri. Anche lui approdato su twitch in seguito alla pandemia, gioca a molti titoli diversi sia competitivi come COD o giochi del momento come Cyberpunk. Ma è anche solito giocare anche a videogames particolari come nel caso di Rust. Un gioco survival Multiplayer dove l’obbiettivo è partire completamente nudi e sopravvivere il più possibile contro altre giocatori. Il buon Silvestri è stato notato aggirarsi e fare amicizia con gli streamer più noti sul gioco e sembra sia anche molto bravo.

Un altra figura del mondo del calcio nostrano approdata sulla piattaforma di streaming è Christian Vieri. L’ex calciatore è approdato su twitch lo scorso novembre creando il canale BoboTv. Sul suo canale Vieri non porta gameplay ma parla della sua passione del calcio assieme a tanti ospiti amici come Antonio Cassano o Daniele Adani, dove si parla del mondo del calcio intervallati da vari sketch. Il progetto di Bobo ha riscosso un grandissimo successo totalizzando una media di spettatori di ben 55.000 persone connesse contemporaneamente durante la live.

Altri atleti famosi come per esempio lo juventino Douglas Costa hanno sfoggiato le loro abilità in streaming. In particolare il calciatore brasiliano si è distinto giocando in altre streaming al Battle Royale Fortnite, nello specifico è comparso nella live del noto streamer Homyatol, dimostrandosi un videogiocatore davvero abile.