I vaccinati infettati solo per qualche ora, la teoria del Professore Clementi

AttualitàI vaccinati infettati solo per qualche ora, la teoria del Professore Clementi

I vaccinati possono contrarre il virus anche per qualche ora e non accorgersene, rivela il professor Clementi presidente della Siv

Il repentino calo dell’Rt e l’abbassamento dell’ incidenza dei casi verificatosi in meno di una settimana hanno suscitato l’attenzione degli esperti. Secondo quanto riporta un’intervista fatta da Huffington Post al professor Clementi, direttore del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Ospedale San Raffaele di Milano, co-fondatore e presidente della Società Italiana di Virologia, è possibile che i vaccinati contraggano il virus anche solo per qualche ora senza rendersene conto.

I soggetti con un ciclo completo di vaccinazione, qualora siano di nuovo a contatto con il virus, possono, probabilmente in maniera transitoria e con cariche basse, infettarsi. Il vaccino induce la formazione di anticorpi e quindi di immunità basata sulle IgG e IgM presenti nel siero, ma non dà la possibilità di formarsi a un’altra classe di anticorpi importanti per bloccare l’infezione subito, nella sede d’ingresso: questi si chiamano anticorpi IgA secretorie. Il soggetto vaccinato, in linea teorica, può consentire al virus di fare alcuni cicli replicativi, poi interviene l’immunità generata dal vaccino. Quel soggetto per un intertempo x può essere infettante per gli altri, questo però non è sufficiente per sviluppare la malattia e infatti quasi mai ricorre all’ospedale, non segnalando sintomi importanti”.

Adelaide Senatore
Studentessa in Scienze Politiche appassionata di giornalismo, musica e letteratura.

Covid-19

Italia
101,080
Totale di casi attivi
Updated on 28 September 2021 - 00:14 00:14