20 Dicembre 2021 - 17:09

Vaccino Moderna più efficace contro Omicron. I dettagli

Moderna

Moderna annuncia i risultati delle sperimentazioni del vaccino come terza dose-booster. Ecco le interessanti novità dell’azienda farmaceutica

L’azienda farmaceutica statunitense Moderna, specializzata in ricerca e sviluppo di farmaci ad RNA messaggero, ha reso noti i risultati delle sue recenti sperimentazioni, che rivelano risultati interessanti nella battaglia contro la variante omicron del coronavirus.

L’Ema, l’agenzia europea del farmaco ha deciso che si potrà somministrare la terza dose booster solo per metà del dosaggio, ovvero 50 microgrammi. Ma sembra che questa dose sia tuttavia capace di proteggere 37 volte in più dalla variante Omicron rispetto alle dosi precedenti di altri vaccini anti-coronavirus.

Nelle sue sperimentazioni l’azienda Moderna ha rilevato inoltre che da 37 passa ad 87 la percentuale di protezione se si somministra la dose per intero.

L’azienda ha rivelato di aver già iniziato a lavorare ad un vaccino specifico per combattere la variante Omicron, ma che le sperimentazioni partiranno solo ad inizio 2022.

Intanto continua a salire la curva dei contagi in Italia. Sono poco più di 16 mila i contagi odierni dopo il week end in cui è stato effettuato un numero minore di test. Proprio per questo il Governo ha deciso di convocare una cabina di regia per il 23 dicembre e discutere su ulteriori misure di protezione nell’emergenza sanitaria rappresentata dalla quarta ondata di covid. Tra le ipotesi al vaglio la riduzione della validità del Greenpass da 9 a 3 mesi e l’obbligo della mascherina anche negli spazi aperti.