vaccino
immagine da Pixabay

Via libera al vaccino Pfizer per fascia 12-15 anni, è quanto dichiara Speranza. La campagna vaccinale si apre anche ai giovanissimi

Gli adolescenti potranno usufruire del vaccino Pfizer da fine maggio. Il ministro della Salute Speranza, rispondendo al question time alla Camera, ha spiegato come si muoverà il governo per la vaccinazione delle fasce d’età più giovani. Queste le sue parole: “Come noto i vaccini oggi approvato da Ema e da Aifa hanno una limitazione anagrafica”, ha specificato. Questo perché “solo il vaccino di Pfizer è utilizzabile dai 16 anni, tutti gli altri solo a partire dai 18 anni“.

Potrebbe interessarti:

Il ministro della Salute ha proseguito: “Oggi quasi un terzo degli italiani ha avuto una prima dose somministrata. In tutto siamo arrivati a ventotto milioni e mezzo circa di dosi somministrate“. Poi, ha dichiarato: “Abbiamo protetto in primis le fasce più deboli, i fragili e gli anziani. Le persone che incontrando il virus potevano avere il rischio più alto. Ma oggi “si pone con grande attualità il tema di arrivare anche alle altre generazioni”.

Speranza, poi, è arrivato al punto cruciale, ovvero l’approvazione dei vaccini per le altre fasce di popolazione: “Il nostro auspicio e le informazioni di cui siamo in possesso ci portano a ritenere che il 28 di maggio Ema possa dare l’ok a Pfizer anche per la fascia 12-15 anni – ha annunciato. Infine, ha concluso: “Questo sarebbe un fatto molto importante che ci consentirebbe, così come già avvenuto negli Stati Uniti, di allargare ad altre fasce d’età per la nostra campagna di vaccinazione“.

Letture Consigliate