Zanardi, le parole della moglie: “Comunica, ma non riesce a parlare”

AttualitàZanardi, le parole della moglie: "Comunica, ma non riesce a parlare"

Dichiarazioni della moglie di Zanardi ad un anno dall’incidente: “Adesso è in grado di seguire programmi di allenamento fisico e psichico”

La terribile battaglia di Alex Zanardi non è ancora terminata. Il corridore di handbike, vittima di un tragico incidente nel giugno del 2020, non si è mai dato per vinto. La moglie Daniela, intervistata da BMW, ha parlato per la prima volta delle condizioni del marito ad un anno dalla sfiorata tragedia.

Le parole di Daniela Manni

Le condizioni di Alex sono stabili, al momento si trova in una clinica per seguire un programma di riabilitazione guidato da medici, fisioterapisti, neurologi e logopedisti. Tutto questo per facilitare il suo recupero” – queste le prime parole di Daniela Manni, moglie di Zanardi. “Abbiamo ricevuto molti messaggi di affetto e supporto, colgo l’occasione per dire ‘grazie’, a nome di Alex, a tutti. La vicinanza degli amici, dei fan e di tutti gli addetti ai lavori del motorsport è stata davvero commovente.”. Sul perché lasciar passare così tanto tempo prima di rilasciare una dichiarazione ha aggiunto: “Dopo aver consultato i dottori, abbiamo ritenuto che questo fosse il momento appropriato per rilasciare delle comunicazioni sulle sue condizioni”.

“Il percorso successivo all’incidente non è stato semplice. Ha dovuto subire molti interventi di neurochirurgia e ci sono state diverse battute d’arresto. Adesso è in grado di seguire programmi di allenamento fisico e psichico. Può comunicare con noi, ma non è ancora in grado di parlare. A seguito del lungo coma, le corde vocali devono riprendere elasticità e sta seguendo delle terapie anche per questo. Possiede ancora una grande forza nelle braccia e si sta allenando intensamente con delle attrezzature specifiche” – ha poi concluso la moglie di Zanardi. Non si è però sbilanciata sul percorso riabilitativo: “Si tratta di un lungo percorso e una grande sfida. Non posso prevedere quando Alex possa tornare a casa”.

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
66,257
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 02:53 02:53