Accadde oggi: compie 70 anni la meravigliosa Meryl Streep



Meryl Streep, accadde oggi
Immagine presa da You Tube

Accadde Oggi, 22 giugno 2019: buon compleanno al premio Oscar Meryl Streep per i suoi 70 anni

Accadde Oggi: Meryl Streep, nome d’arte di Mary Louse Streep è nata nel Summit, in New Jersey, il 22 giugno 1949. Il premio Oscar compie oggi 70 anni ed ha alle spalle una delle carriere più fortunate di Hollywood.

Bella, intelligente, poliedrica: gli anni e i segni d’espressione non la spaventano. Continua a donare al cinema performance impeccabili e indimenticabili. Definita una vera e propria icona del cinema e di stile è amata dal pubblico di tutto il mondo. Recitare per lei è una dote innata che l’ha accompagnata fin da piccola. Possiede quello che amiamo definire il genio del cinema, nonché la capacità di far emozionare in ogni suo film: riesce a far commuovere, a far sorridere e a far pensare. Durante la sua carriera, quasi 60 i film che non si possono dimenticare.

Qualche cenno biografico

Nata e cresciuta in New Jersey, da bambina partecipò ad una recita scolastica in veste di cantate e iniziò a prendere le sue prime lezioni di canto. Per il poco interesse le abbandonò quasi subito, per dedicarsi al gruppo di cheerleader di cui faceva parte. Nemmeno la recitazione in quegli anni le interessava molto, pur partecipando ad alcuni spettacoli con la scuola. Fu dopo la sua performance ne “La signorina Julie” nel 1969, al Vasar College, che il suo talento fu riconosciuto dal professore Clinton J. Atkinson, che dichiarò: Non penso che nessuno abbia insegnato a Meryl a recitare. Se lo è insegnato da sola.”

Nel 1971 ricevette il Bachelor of Arts cum laude in dramma, prima di iscriversi al alla Yale Drama School. Per mantenersi gli studi a Yale, lavorava come cameriera, come dattilografa e partecipava a numerosi spettacoli l’anno. Dopo la laurea a Yale, nel 1975 partecipò a numerose rappresentazioni del New York Shakespeare Festival. In questa occasione conobbe John Cazale, suo compagno fino alla sua morte prematura nel 1978. Con la visione di “Taxi Driver” invece, iniziò a partecipare a numerosi provini e ad ottenere i suoi primi ruoli cinematografici. Il suo vero e proprio trampolino di lancio fu “Il Cacciatore” di Michael Cimino, dopo essere stata scartata al provino per King Kong del 1976, famoso il suo battibecco con Dino De Laurentiis.

Tra gli anni ’70 e ’80 raggiunse il picco del suo successo, partecipando a numerosi film. Con gli anni ’90 invece ci fu un declino della popolarità della Streep, che commentò quel periodo: Quando un’attrice arriva alla metà dei quaranta, nessuno è più interessato a lei e se aggiungi anche un paio di bambini al programma, devi scegliere le tue parti con molta cura”.

Tra il 2006 e il 2007 arrivò la candidatura per due film cult, “Il Diavolo veste Prada” con Anne Hathaway ed Emily Blunt e “Mamma Mia!” con Amanda Seyfried, Pierce Brosnan, Stellan Skarsgård, Colin Firth, Julie Walters e Christine Baranski. Nel musical ottenne la parte di Donna Sheridan, mamma single di Sophie che per il suo matrimonio in Grecia si trova ad invitare i suoi 3 ex fidanzati: uno di loro potrebbe essere il padre di sua figlia. Meryl Streep aveva già visto la versione teatrale del musical, ma rimase molto entusiasta anche di quella cinematografica, che ebbe le musiche dagli ABBA.

Nel 2010 vinse poi il suo terzo Oscar con il film “The Iron Lady”, film biografico del primo ministro inglese Margaret Thatcher. L’anno scorso invece ha partecipato per una piccola comparsa nel sequel “Mamma Mia! Ci Risiamo” e ha recitato nel film Il ritorno di Mary Poppins” diretto da Rob Marshall.

Meryl Streep: la vita Privata e i premi ricevuti

Dopo la relazione con John Cazale, il 30 settembre 1978 ha sposato lo scultore Don Gummer. Insieme hanno avuto 4 figli: Harry, Mamie, Grace e Louisa. Quest’anno è anche diventata nonna per la prima volta.

Meryl Streep ha ricevuto ben 21 nomination agli Oscar, ricevendone 3 per Kramer contro Kramer, La Scelta di Sophie e The Iron Lady. È una delle poche attrici ad aver nomination per film prodotti in ben 5 decenni: anni ’60, ’70, ’80, ’90 e 2010.

Candidature record anche per i Golden Globe: 31. Di questi ne ha vinti 9, di cui una alla carriera.

Leggi anche