Berrettini, Masters Cincinnati
Foto: YT Tennis TV

Matteo Berrettini è stato sconfitto da Rublev alle semifinali del “Thiem 7”, torneo di esibizione a Kitzbuehel organizzato da Dominic Thiem

In attesa di ricominciare la stagione tennistica, in giro per il mondo sono in corso vari tornei di esibizione. In uno di questi è presenta anche Matteo Berrettini, che a Kitzbuehel è stato sconfitto in semifinale da Rublev 6-4 7-6.

Il tennista romano è tra i giocatori invitati al torneo austriaco denominato “Thiem 7”, organizzato proprio dall’idolo locale Dominic Thiem. L’italiano giocherà la finale per il 3° posto contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut, mentre Rublev affronterà in finale Thiem.

Da domenica invece, Berrettini sarà ad Antibes, dove giocherà le semifinali dell‘Ultimate Tennis Showdown. Per il tennista romano, dopo uno strepitoso finale di stagione nel 2019, il 2020 non era cominciato nel migliore dei modi.

Sconfitto al 2° turno degli Australian Open, Berrettini non aveva più messo piede in campo a causa di un infortunio. Il rientro era previsto al torneo di Miami, ma la pandemia ha scombussolato i suoi piani.

Piano piano l’italiano sta tornando in forma, ma la sua presenza agli US Open è ancora in dubbio. Con le nuove regole del ranking, il n.8 al mondo potrà scegliere di saltare lo Slam americano e mantenere i 720 punti della semifinale raggiunta lo scorso anno.