7 Agosto 2018 - 11:42

Beyoncé in copertina per l’uscita di settembre di Vogue UK

Beyoncé

L’artista Beyoncé, per l’uscita del Vogue americano di settembre, ha ”imposto” un fotografo nero per ritrarla in copertina

Ormai è chiaro a tutti l’influenza della cantante Beyoncé, eppure l’artista riesce sempre a stupire con nuove trovate. L’ultima novità? la copertina di Vogue UK.

Per l’uscita di settembre della versione americana di Vogue, in copertina ci sarà la cantante, con un vestito bianco e una corona di fiori colorati in testa. Beyoncé però, non si è fermata solo alla copertina, ha voluto scrivere lei stessa la cover story sotto forma di confessione in prima persona. Quenn B parla del cambiamento del suo corpo dopo ogni gravidanza,di come sia cambiata la percezione di sè nel corso degli anni:

“Dopo aver dato alla luce la mia prima figlia credevo in ciò che la società diceva riguardo a come il mio corpo doveva apparire. Mi sono messa pressione per perdere tutti i chili presi in gravidanza entro tre mesi. Dopo i gemelli invece mi sono approcciata in maniera molto diversa. (…) Sono diventata temporaneamente vegana, ho eliminato il caffè, l’alcol e le bevande a base di frutta. Ma sono anche stata paziente con me stessa e mi sono goduta le mie curve più piene e lo stesso hanno fatto mio marito e i miei figli. Penso sia importante per uomini e donne apprezzare la propria bellezza nei loro corpi naturali”.

Ma la cantante si è spinta ancora più in là e per farsi fotografare ha ”imposto” al giornale un fotografo nero. Tyler Mitchell, di soli 23 anni infatti, sarà il primo fotografo nero ad avere i suoi scatti nella copertina di Vogue UK. 

Anna Wintour ha dichiarato che il concept e la scelta del fotografo non sono dell’artista ma del Direttore Creativo Raul Martinez, rivendicando quindi la paternità delle idee di una delle uscite più chiacchierate degli ultimi tempi, ancora prima che sia messa in commercio.

Numerosi fan hanno notato la somiglianza con un’altra copertina di Vogue Uk, quella della cantante Rihanna, anche lei ritratta con una corona di fiori in testa e anche lei aveva parlato dell’accettazione del proprio corpo e delle proprie curve. Un caso?