Bruxelles: nell’ex fabbrica Citroën il nuovo Centre Pompidou



centre pompidou

Iniziati i lavori per la nuova sede del Centre Pompidou. Questa volta sarà a Bruxelles, nell’ex fabbrica della casa automobilistica Citroën

Nuova destinazione per il Centre Pompidou. Questa volta tocca a Bruxelles, capitale belga. La progettazione è iniziata, ma bisognerà attendere l’autunno del 2019 per l’inizio dei lavori. La nuova sede del museo francese sarà costruita presso il Citroën Cultural Centre. Sarà proprio qui, infatti, che prenderà vita il più grande museo di Bruxelles del XX secolo, un autentico polo culturale che si chiamerà Kanal-Centre Pompidou.

Il Centre Pompidou e la Regione di Bruxelles-Capitale hanno stretto un accordo che prevede una collaborazione decennale. Secondo gli accordi presi, sarà costruito un museo d’arte moderna e contemporanea. Ci saranno anche spazi polivalenti aperti a tutti. Inoltre, il Centre Pompidou si impegnerà a prestare parte delle opere che compongono la sua prestigiosa collezione. Circa duemila capolavori del museo francese appartengono ad artisti belgi. Questo nuovo museo è stato fortemente voluto dal presidente della Repubblica francese.

Dunque, i tempi di attesa si prospettano abbastanza lunghi. Però, prima dell’inizio dei lavori, il pubblico potrà partecipare, già a partire dal 5 maggio 2018, al ricco programma culturale pensato in funzione del contesto architettonico. Sarà, infatti, presentato e aperto al pubblico lo spazio nel quale le automobili prendevano forma.

Questi spazi, quindi, rivivranno attraverso una serie di mostre. Saranno aperte le antiche officine, le cucine, gli uffici, e i guardaroba dell’edificio. Inoltre, sarà possibile visitare gli spazi dedicati alle attività di montaggio, riparazione, stoccaggio e showroom, occupati durante la guerra dall’esercito tedesco e dalle truppe britanniche. Sono questi, dunque, i primi appuntamenti, che si svolgeranno a partire da maggio 2018. Per tutto il resto, invece, bisognerà attendere molto probabilmente il 2022.

Leggi anche