14 Gennaio 2018 - 21:40

Bundesliga, risultati e analisi della 18esima giornata

bundesliga

La Bundesliga ritorna dopo la sosta: il Bayern Monaco espugna la BayArena, il Lpisia vince il big match di giornata contro lo Schalke, reti inviolate tra Borussia Dortmund e Wolfsburg

Anticipo del venerdì

Bayer Leverkusen-Bayern Monaco 1-3

Il Bayern Monaco riprende nel migliore dei modi il ritorno al campionato, espugnando uno dei campi più ostici della Germania. Gli ospiti passano in vantaggio grazie alla rete di Javi Martinez al 32′ e allungano le distanze al 59′ con il ritorno al gol di Ribery. Le “aspirine” accorciano le distanze al 70′ con il solito Volland; James Rodriguez nel recupero, chiude la pratica con una splendida punizione dal limite.

Partite del sabato pomeriggio

Werder Brema-Hoffenheim 1-1

Gli uomini di Nagelsmann passano in vantaggio al 39′ con il gol di Hubner servito da Gnabry. La partita sembra volgere a favore degli ospiti, ma Gebre Selassie al 63′ la riporta sul pareggio, 1 a 1 il risultato finale.

Eintracht Francoforte-Freiburg 1-1

I padroni di casa sbloccano la partita dopo 28 minuti, grazie alla prima punta Haller e chiudono il primo tempo a proprio vantaggio. Koch al 51′ regala un punto importantissimo per la sua squadra.

Hannover-Magonza 3-2

Il Magonza inizia il match con il piglio giusto e dopo 31 minuti si porta in vantaggio di due reti. Il secondo gol degli ospiti risveglia l’Hannover ed in particolare Fullkrug che con una tripletta si porta il pallone a casa e ribalta la partita a proprio vantaggio.

Stoccarda-Herta BSC 1-0

Il copione della partita si mantiene stabile sull’equilibrio delle due forze in causa, fin quando lo Stoccarda sfrutta l’autogol di Stark al 78′ per conquistare i tre punti.

Lipsia-Schalke 3-1

Il Lipsia si aggiudica il big match di giornata e contemporaneamente si porta al secondo posto in classifica, meta massima di tutte le altre squadre tedesche che non siano il Bayern Monaco, ormai inarrivabile. La partita non inizia nel migliore dei modi per i padroni di casa che sciupano l’occasione di portarsi in vantaggio dagli undici metri con Augustin (37′).

Dopo pochi minuti N.Keita sigla il gol del vantaggio con un tiro dai 25 metri che diventa velenoso a causa di una deviazione decisiva. Naldo al 55′ pareggia i conti, ma Werner non ci sta e riporta in vantaggio i suoi al 69′; Bruma al 71′ mette l’ombrellino nel long drink.

Partite della Domenica

Colonia-Borussia M’Gladbach 2-1

Il Colonia incredibilmente conquista la seconda vittoria in campionato superando per due reti a una il Borussia di Hazard. L’ex Juventus Sorensen sigla il gol del vantaggio al 34′, Raffael al 69′ riporta il match in parità. Quando la partita sembra volgere al termine, la Dea bendata decide di dare una mano alla cenerentola tedesca: Terodde a tempo scaduto segna la rete che vale i tre punti.

Borussia Dortmund-Wolfsburg 0-0

Il Borussia Dortmund fa la partita ma non riesce a superare il muro avversario; il Wolfsburg ottiene il massimo risultato con il minimo sforzo.