3 Gennaio 2018 - 14:14

Calciomercato, Atletico Madrid ecco Diego Costa e Vitolo

Calciomercato

Importanti ore di calciomercato: dopo lo stop avuto dalla FIFA sul mercato, l’Atletico Madrid può ufficializzare due suoi acquisti, Diego Costa e Vitolo. Pjaca-Schalke l’accordo è vicino

Atletico Madrid, presentati Costa e Vitolo

A causa dello stop imposto dalla FIFA sul mercato, che ha tenuto l’Atletico Madrid fuori dalle sessioni di calciomercato per due stagioni, finalmente la squadra madrilena può ufficializzare due colpi bloccati già a giugno.

Il primo acquisto ufficiale è quello di Vitolo, che nelle ultime 4 stagione ha militato nel Siviglia vincendo 3 Europa League.

Questa estate Vitolo sembrava ad un passo per firmare il rinnovo di contratto con il Siviglia, prolungando il matrimonio con gli andalusi fino al 2022 e aumentando la clausola rescissoria da 36 milioni a 50 milioni.

L’accordo era stato raggiunto mancava solo la firma, ma l’attaccante spagnolo ha deciso di pagarsi da solo la clausola di 36 milioni di euro che lo vincolava con il Siviglia, per volare a Madrid sponda Atletico impossibilitato nel muoversi sul mercato fino a gennaio.

Nell’attesa del passaggio ufficiale all’Atletico Madrid, Vitolo ha militato nella prima parte del campionato al Las Palmas, squadra in cui è cresciuto.

L’acquisto più costoso della storia dell’Atletico Madrid, è il ritorno di Diego Costa costato alle tasche del club madrileno ben 68 milioni di euro.

Dopo 3 stagioni brillanti passate al Chelsea, con il quale ha vinto 2 Premier League, una Carabao Cup e totalizzato 57 reti in 120 partite, questa estate è stato messo fuori rosa dai blues a causa della voglia di ritorno a Madrid del giocatore spagnolo.

Verso la fine della sessione estiva di calciomercato di questa stagione, l’Atletico Madrid è riuscito a strappare l’attaccante al club inglese. L’acquisto è stato ufficializzato all’apertura del calciomercato spagnolo, ma in questi mesi Diego Costa si è allenato con la squadra di Simeone.

Pjaca-Schalke manca solo la firma

Dopo tanti mesi di stop, Marko Pjaca sembrerebbe destinato a tornare in campo. Lo Schalke ha trovato l’accordo, sia con il giocatore che con la Juventus, per un prestito fino a giugno.

Con l’approdo in Bundesliga, l’attaccante croato, potrebbe ritrovare la continuità. In questa stagione Pjaca non ha mai giocato una partita con la prima squadra e ora è pronto a tornare in campo.

I tedeschi dovranno pagare l’intero ingaggio del giocatore, più un milione e mezzo. Il milione è destinato per il prestito i 500.000 euro invece per il numero delle partite disputate.