Citronella: la pianta anti zanzare. Come coltivarla e come utilizzarla



citronella zanzare

Citronella: l’anti zanzare per eccellenza! Scopriamo insieme le sue proprietà e il suo utilizzo

La citronella è una pianta conosciuta per le sue svariate proprietà terapeutiche. Ne esistono diverse specie, ma quella più conosciuta è la Cymbopogon Nardus: quest’ultima è utilizzata per ricavare gli oli essenziali anti zanzare.

Sulla citronella sono stati condotti diversi studi, alcuni dei quali hanno confermato non solo il suo “potere” antisettico, ma anche un’attività sedativa e analgesica. Una ricerca condotta su animali, invece, ha dimostrato che il decotto di foglie di citronella è dotato di una certa attività antinfiammatoria.

Soprattutto in estate, questa pianta o direttamente l’olio essenziale che proviene da essa è una delle migliori compagne da portare con sé soprattutto se si vuole stare all’ aperto! Dato il suo odore “prezioso” può essere usata per scacciare le zanzare anche in formato candela o come lozione da spalmare sul corpo.

Come coltivarla?

Questa pianta preferisce i luoghi soleggiati e non sopporta il freddo: per questo motivo, durante l’inverno è meglio tenere la pianta in vaso, all’interno; le sue foglie sono piuttosto spesse e di un bel verde brillante che va mantenuto tale. Quindi, irrighiamo con regolarità le pianticelle, ogni 2 o 3 settimane, tenendo il terreno bagnato fino in profondità e facendo attenzione al fatto che non resti tutto asciutto.

Per proteggervi dai morsi delle zanzare, potrete cucinare lo spray alla citronella anche home made.

Ingredienti

  • 100ml d’acqua.
  • 2 cucchiai di alcool (potrete anche utilizzare 2 cucchiai di vodka)
  • 30 gocce di olio essenziale di citronella
  • 20 gocce di olio essenziale di  tea tree oil
  • 20 gocce di olio essenziale di eucalipto
  • 30 gocce di olio essenziale  di geranio

Procedimento

Preparare questo spray è davvero semplicissimo! Vi basterà inserire in un flacone munito di pompetta spray, tutti gli ingredienti e agitare bene, finchè non otterrete un composto uniforme.

Leggi anche