città del messico
screen da video twitter

Tragedia a Città del Messico dove un ponte è crollato mentre era percorso da una metropolitana. Decine di morti e feriti ma stop ai soccorsi

Un’incredibile tragedia si è consumata alle 22.30 (ora locale) lungo la linea 12 della metropolitana di Città del Messico. Uno dei treni della linea si trovava ad attraversare un ponte il quale, improvvisamente, ha ceduto sotto il peso del convoglio che trasportava molte persone. A causa dell’incidente, 20 persone hanno perso la vita e circa 70 sono rimaste ferite. A riferire l’accaduto, il Capo del Governo della capitale messicana, Claudia Sheinbaum, ai giornalisti accorsi in loco. Come riferisce la prima cittadina, al momento 49 dei feriti sono ricoverati in ospedale.

Potrebbe interessarti:

Immediatamente le squadre di intervento sono accorse sul posto per cercare di salvare quante più persone possibile. Tuttavia, i soccorritori hanno dovuto fermare momentaneamente i lavori a causa del pericolo di nuovi crolli: infatti, i molti video diffusi in rete mostrano vagoni di treni letteralmente appesi, intrappolati nelle macerie. Una gru è intervenuta per cercare di conferire maggiore stabilità alla pericolante struttura. Il sindaco Sheinbaum conferma che non dovrebbero esserci persone intrappolate sotto le macerie del ponte. Le autorità di Città del Messico, in ogni caso, apriranno un’inchiesta per stabilire eventuali colpe.

Letture Consigliate