Cosa vedere Spagna: Ronda, una città sospesa

Prima Pagina Cosa vedere Spagna: Ronda, una città sospesa

Cosa vedere Spagna: Ronda, una città sospesa ad alta quota, su di un burrone di 160 metri

[ads1]

Cosa vedere Spagna: Ronda è  un’altra tappa del nostro meraviglioso tour della Spagna.

Dopo NerjaMarbella, Puerto Banús, Granada ed il Caminito del Rey, eccoci ora in questa città sospesa in alta quota, su di un pianoro a strapiombo di 160 metri;

Ronda @ Ph Annalisa Galloni
Ronda @ Ph Annalisa Galloni

Ronda è una di quelle città che riesce a lasciarvi senza fiato, non a caso rientra fra le più belle e antiche dell’Andalusia.

Arroccata su di un grosso burrone, la città è letteralmente divisa in due parti dalla profonda spaccatura della gola di El Tajo; lo strapiombo di 160 metri che potrete ammirare, vi donerà una veduta impareggiabile sul torrente Guadalevín e sulle sottostanti valli fluviali.

Anche personaggi a noi noti, come Hemingway e Dumas, sono stati travolti ed ammaliati dal suo fascino. Le due parti della città sono unite fra loro dal Puente Nuevo, costruito fra il 1784 e 1788; più antichi e piccoli sono invece gli altri due ponti: il Ponte Viejo ed il Ponte arabo.

I punti migliori per ammirare il panorama sono sicuramente il Mirador de Aldehuela ed il Balcon del coño, ma vale la pena percorrere anche il Camino de los Molinos, per scendere lungo la gola ed ammirarla dall’altra prospettiva, basso verso l’alto.

Ronda @ Ph Annalisa Galloni
Ronda @ Ph Annalisa Galloni

La città è anche conosciuta per la sua Plaza de Toros, la più antica della Spagna; e meritano una visita anche i bagni arabi, risalenti al XIII secolo, la Porta di Almocabar e la Muraglia Araba, che circondava Ronda e che arriva fino al Ponte Arabo; La Ciudad, ossia il borgo arabo, con la Chiesa Maggiore, la Chiesa dello Spirito Santo ed il Museo del Vino.

Ronda @ Ph Annalisa Galloni
Ronda @ Ph Annalisa Galloni

Collegata alle più grandi città Andaluse come Magala, Granada e Siviglia, grazie alla rete ferroviaria, i periodi migliori per visitarla sono certamente l’autunno o la primavera.

Se anche tu ami viaggiare e vuoi condividere le tue esperienze di viaggio, esporre i tuoi dubbi, o semplicemente trovare l’ispirazione, unisciti al nostro gruppo Anime in viaggio  e seguici alla pagina Facebook  Animerranti e su Youtube.

Leggi anche:

Cammino di Santiago de Compostela, clicca qui.

[ads2]

Avatar
Annalisa Gallonihttp://animerranti.it/
Annalisa Galloni nasce a Napoli nel 1986. Copywriter e Blogger, da sempre amante dei libri e della scrittura, inizia la sua carriera giornalistica nel 2015 collaborando con la testata Nazionale ZON.IT, dove lavora attualmente come responsabile della rubrica viaggi aZONzo e come giornalista/pubblicista, foto/video reporter.

Covid-19

Italia
535,524
Totale di casi attivi
Updated on 19 January 2021 - 18:54 18:54