Croazia-Repubblica Ceca 1-1: cechi quasi qualificati agli ottavi

SportCroazia-Repubblica Ceca 1-1: cechi quasi qualificati agli ottavi

La Croazia sbatte anche contro la Repubblica Ceca: Perisic risponde a Schick. Cechi quasi agli ottavi

A Glasgow ci si aspettava una partita maiuscola della Croazia, per la rivalsa dopo la cocente sconfitta contro l’Inghilterra. Invece i croati hanno avuto tanto possesso palla, anche in fase offensiva, ma non sono riusciti mai ad andare in vantaggio. Risultato che quindi premia la Repubblica Ceca, che grazie alla vittoria contro la Scozia, ora a 4 punti, ha due risultati utili contro gli inglesi per garantirsi il passaggio del turno.

La partita

Inizio piatto di partita, nel quale le due squadre si studiano e non riesco ad affondare il colpo. Questo fino al 20′, quando arriva palla a Patrick Schick in area di rigore, ma il ceco non da troppa forza al tiro diretto addosso Livakovic, che neutralizza. Match che continua secondo questo trend, fino al 33′ su calcio d’angolo battuto dalla Repubblica Ceca: contatto in area e Schick rimane a terra, con il volto insanguinato. Mentre l’attaccante viene medicato, viene richiamato l’arbitro Del Cerro al VAR all’on field rewiev, per segnalare una gomitata in elevazione di Lovren sull’avversario. Il direttore di gara, dopo aver rivisto le immagini assegna il calcio di rigore e ammonisce il difensore croato. Sul dischetto va sempre Patrick Shick, appena ripreso, il quale spiazza il portiere e segna lo 0-1, diventando attualmente il miglior marcatore di Euro2020 con 3 reti.

Il primo tempo non regala altre emozioni degne di nota, tranne che un tiro in curva di Rebic che sbaglia il potenziale gol del pareggio. Si va così negli spogliatoi, con i cechi che cercano di mantenere il vantaggio, e i croati con questo assetto non riescono ad incidere.

Ritmo diverso nel secondo tempo, grazie anche ai cambi effettuati dal CT Dalic, ed infatti spostato a sinistra Ivan Perisic si invola un minuto dopo l’inizio della ripresa, e rientrato sul destro tira un missile che trafigge Vaclik, riportando la Croazia in pari. La squadra con la divisa a scacchi prova in più riprese ad offendere gli avversari con tante azioni persone, rischiando relitavamente poco. La Repubblica Ceca in questa seconda trance di gara pare davvero spenta.

Al 73′ Vlasic si divora la palla del vantaggio, dopo essersi riuscito a liberare in area ma sbaglia il destro. Tanto pressing e presenza in attacco per i croati, ma alla fine la partita termina sul 1-1. Risultato che porta con un piede e mezzo la Repubblica Ceca agli ottavi di Euro2020.

Il tabellino del match

MARCATORI 35′ Schick (R); 46′ Perisic

CROAZIA (4-2-3-1): Livakovic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Gvardiol; Modric, Kovacic (87′ Brozovic); Brekalo (46′ Ivanusec), Kramaric (69′ Vlasic), Perisic; Rebic (46′ Petkovic). All.- Dalic

REPUBBLICA CECA (4-2-3-1): Vaclik; Coufal, Celustka, Kalas, Boril; Holes (62′ Kral), Soucek; Masopust (62′ Hlozek), Darida (87′ Barak), Jankto (75′ Sevcik); Schick (75′ Krmencik). All.- Silhavy

Covid-19

Italia
82,962
Totale di casi attivi
Updated on 31 July 2021 - 04:04 04:04