Dayane Mello
screen da puntata Grande Fratello Vip

Dayane Mello non è arrivata sul podio di questo Grande Fratello Vip 5 ma ne è stata la protagonista indiscussa, entrando nel cuore del pubblico mondiale

Mai banale nelle scelte, sempre presente, la creatrice del 90% delle dinamiche di questo Grande Fratello Vip. Siamo onesti, senza Dayane Mello non sarebbe stata l’edizione più discussa del programma.

Potrebbe interessarti:

Classe 89’, Dayane Cristina Mello inizia la sua carriera da modella alla sola età di 16 anni; carriera che la porterà nel 2014 in Italia. Selezionata per le campagne pubblicitarie di noti brand internazionali come L’Oreal, Breil, Yamamay e Intimissimi; ha inoltre partecipato ad alcuni videoclip musicali dei rapper Will.I.Am ed Emis Killa. Con un passato difficile e duro, la Mello diventa famosa nel nostro paese per la partecipazione a programmi come Ballando con le Stelle, Pechino Express e L’Isola dei Famosi.

 Nella quinta edizione di questo Grande Fratello versione Vip, Dayane entra in punta di piedi: classica concorrente bella da vedere che farà perdere la testa a qualche uomo dentro la casa e, in poche settimane, destinata a uscire dal gioco per lasciare spazio ai veri protagonist; la Mello però, settimana dopo settimana dimostra di avere un carattere tanto forte quanto fragile che fa affezionare il pubblico da casa, rendendola una nomination alla volta, la vera dominatrice di questa edizione.

In un Grande Fratello di forti personalità quali Tommaso Zorzi (da ieri vincitore), Stefania Orlando, Contessa De Blanck, Matilde Brandi e Maria Teresa Ruta; Dayane Mello si fa spazio nel cuore delle persone con la sua impulsività e il suo costante bisogno di affetto. Spesso incoerente, soprattutto in alcune scelte di gioco, la concorrente è stata una delle più criticate sia dentro che fuori la casa, eppure è riuscita ad ottenere un seguito incredibile: basti pensare che il 14 settembre è entrata nel gioco con 98.000 follower su Instagram e ad oggi ne conta quasi 1 milione.

Nonostante un percorso pieno di emozioni ma anche di liti, Dayane Mello è stata protagonista in questi 5 mesi anche grazie all’ ‘’aiuto’’ degli autori del GF. Sempre presente in ogni dinamica, ogni sua parola o riflessione veniva mostrata ai concorrenti in gara per poter scatenare qualche reazione. I suoi discorsi (spesso tagliati male da chi montava le clip, alterandone il senso), non sono mai rimasti segreti agli occhi degli altri inquilini proprio perché, l’impulsività della Mello, la rendeva propensa a parlare in modo esagerato e così aiutava a creare scompiglio e i famosi ”blocchi” per le puntate successive. Certo, per la brasiliana sono spesso stati utilizzati due pesi e due misure facendo vedere sì le sue riflessioni, ma quasi mai quelle degli altri nei suoi confronti rendendola così la villain di questa edizione.

Per il pubblico della sola prima serata su Canale 5, di Dayane Mello è stata data un’idea esagerata e sbagliata. Agli occhi dello spettatore medio la concorrente è sembrata spesso cattiva, incoerente, esagerata e poco empatica con gli altri coinquilini. Cosa assolutamente non vera. Lo sa bene il pubblico affezionato, coloro che non seguono solo la puntata in prima serata ma chi segue il live giorno per giorno. Questa fetta numerosa (ma non abbastanza da portarla alla vittoria) di pubblico, ha potuto scoprire una donna con un grande cuore; piena di sogni e di voglia di crescere.

Dayane Mello, per chi l’ha seguita assiduamente, ha regalato tutta sé stessa per il programma. Dai racconti sulla sua difficile infanzia, all’affetto per sua figlia, alle parole di incoraggiamento sull’essere liberi e credere nelle proprie possibilità; Dayane ci ha raccontato non solo l’amore, grazie al sentimento che ha provato per la compagna di percorso Rosalinda Cannavò, ma anche il dolore con il lutto del fratello Lucas. In questi cinque mesi ha dimostrato di non essere solo un’ottima giocatrice per un programma televisivo; ma di essere una donna forte e mai banale, capace di donare tutto l’amore e l’affetto possibile rimanendo nei suoi pregi e difetti…Vera.

Se il vincitore è stato Tommaso Zorzi, favorito dal giorno zero, Dayane Cristina Mello si è comunque battuta per il podio fino all’ultimo, sbagliando qualche scelta e a volte utilizzando qualche parola di troppo che l’hanno penalizzata. Eppure, nonostante il programma abbia fatto passare spesso un messaggio sbagliato sulla sua persona; la Mello torna a casa con fan non solo italiani ma da tutto il mondo. Fan che l’hanno seguita giorno per giorno, che l’hanno difesa sui social per mesi, che le hanno regalato aerei e salvataggi da numerose nomination. Fan brasiliani, italiani, spagnoli, americani, cileni ecc che, per ogni sua parola, erano pronti a fare la traduzione in lingue diverse e a portarla in tendenza su Twitter affinché tutti potessero apprezzare il suo lato più umano. Fan che hanno riso per il suo italiano non sempre perfetto; pianto per la sua sofferenza; amato quando lei ha donato amore e protetto le persone a lei care quando c’è stato bisogno.  

É vero, Dayane non ha vinto la quinta edizione del Grande Fratello vip ma forse ha vinto qualcosa di più importante: l’esser entrata nel cuore dei suoi numerosissimi fan.

Letture Consigliate