Diabolik, il “ladro gentiluomo” del film sarà Luca Marinelli?



Luca Marinelli Diabolik
Screen dal trailer di "Lo Chiamavano Jeeg Robot"

Luca Marinelli potrebbe essere il protagonista del Diabolik dei Manetti Bros. Miriam Leone sarà Eva Kant, il ruolo di Ginko sarà di Valerio Mastandrea

Nemmeno il tempo di annunciare il “cinecomic all’italiana“, che subito incominciano ad affiorare le prime indiscrezioni su una pellicola attesissima. I Manetti Bros., infatti, stanno organizzando il casting per il loro nuovo film, Diabolik, cinecomic improntato sulla figura del ladro gentiluomo dei fumetti. E, per interpretare la figura creata dalle sorelle Giussani, i due avrebbero scelto uno degli attori italiani più in voga degli ultimi anni: Luca Marinelli.

Il tam tam online è diventato virale, anche se l’ufficialità della notizia stenta ancora ad arrivare. Ma non è l’unica indiscrezione. Infatti, oltre all’interprete di De André in “Principe Libero“, potrebbero esserci altri due grandissimi del cinema italiano. Stiamo parlando di Miriam Leone, che potrebbe interpretare la fida compagna del ladro gentiluomo, Eva Kant, e di Valerio Mastandrea, che assumerebbe le sembianze della nemesi più accanita: l’Ispettore Ginko.

Secondo Il Piccolo di Trieste in autunno il duo napoletano girerà le sequenze finali del film nella città friulana tra la Stazione Marittima e il caveau della Fondazione CrT. Diabolik sarà ambientato nei “suoi” anni sessanta (quasi ad omaggiare la versione del sommo Mario Bava). Al centro della vicenda, ci sarà l’incontro tra il ladro in calzamaglia e la bella Eva. Marco Manetti, infatti, ha definito la sua ultima fatica come “un film oscuramente romantico“.

Insomma, una Ghenf in salsa friulana, per un altro cinecomic all’italiana di cui non vediamo l’ora.

Leggi anche