europa league

Arrivano i verdetti di Europa League per questi Sedicesimi: il Nizza perde di nuovo ed è fuori. Lo Zenit del Mancio vince 3-0 ed elimina il Celtic. Colchoneros vanno di misura

Tempo di verdetti per l’Europa League, che delinea le 16 squadre qualificate per gli ottavi di finale. Dalle partite delle 19, oltre la qualificazione della Lazio e l’eliminazione del Napoli, passano altre 6 squadre.

Lo Zenit di Roberto Mancini batte 3-0 il Celtic, ribaltando lo 0-1 e passa al turno successivo. A San Pietroburgo non c’è partita e per i russi vanno in rete Ivanovic, Kokorin e Kuzyayev. Per il Mancio c’è posto nell’urna di Nyon.

Sempre in ambito di italiani, salutano la competizione Mario Balotelli e il suo Nizza. I francesi sono sconfitti 1-0 dalla Lokomotiv Mosca e, complice il 2-3 subito in Francia, vengono eliminati dal torneo.

Tra le altre, ok Atletico e Lione (vittoriose entrambe all’andata) dopo l’1-0 contro Copenaghen e Villarreal. Gameiro fa sorridere Simeone, mentre ci pensa Traore a far gioire i francesi.

L’Astana ci mette il cuore ma il 3-3 in grande rimonta contro lo Sporting Lisbona non basta. Per i portoghesi è decisivo il 3-1 ottenuto in Kazakhistan 7 giorni fa. Infine, pass ottenuto anche per il Viktoria Plzen (2-0 al Partizan) e la Dinamo Kiev (0-0 contro l’Aek, passa per l’1-1 in Grecia). Infine, si è qualificato ieri il Cska Mosca, vittorioso 1-0 contro la Stella Rossa.

Match delle 21, l’Ostersunds rischia il miracolo ma passa l’Arsenal

Nelle partite di chiusura, oltre alla qualificazione del Milan e l’uscita sfortunata dell’Atalanta, si registra l’impresa a metà dell’Ostersunds.

Gli svedesi sbancano l’Emirates Stadium, ma è l’Arsenal a passare il turno, forte dello 0-3 in Svezia. Un minuto di fuoco con Aiesh e Sema fanno sognare i tifosi provenienti dal Nord Europa. Ma nella ripresa, Kolasinac segna l’1-2 e Wenger dorme sogni tranquilli, nonostante il ko finale.

Passa il turno anche l’Athletic Bilbao, nonostante il brivido della sconfitta patita contro lo Spartak di Carrera. Al San Mames, i russi vanno vicini all’impresa ma si fermano al 2-1 (all’andata finì 3-1 per gli spagnoli). Posso così far festa Aduriz e soci per il passaggio agli ottavi di Europa League.

Ok anche il Salisburgo, che batte 2-1 la Real Sociedad (2-2 l’andata) e passa, mentre l’1-0 non basta al Braga per rimontare il Marsiglia, forte del 3-0 in Francia.

Risultati e marcatori

Cska Mosca-Stella Rossa 1-0 (0-0 and.) giocata mercoledì – 46′ pt. Dzagoev
Lokomotiv Mosca-Nizza 1-0 (3-2) – 30′ Denisov
Atletico Madrid-Copenaghen 1-0 (4-1) – 7′ Gameiro
Dinamo Kiev-Aek Atene 0-0 (1-1) 
Viktoria Plzen-Partizan Belgrado 2-0 (1-1) – 67′ Krmencik, 94′ Cermak
Sporting Lisbona-Astana 3-3 (3-1) – 3′ Dost, 37′ Tomasov (A), 53′ e 63′ B.Fernandes, 80′ Twumasi (A), 94′ Shomko (A)
Villarreal-Lione 0-1 (1-3) – 85′ Traore
Zenit St. Pietroburgo-Celtic 3-0 (0-1) – 8′ Ivanovic, 27′ Kuzyayev, 61′ Kokorin
Arsenal-Ostersunds 1-2 (3-0) – 22′ Aiesh, 23′ Sema, 47′ Kolasinac (A)
Athletic Bilbao-Spartak Mosca 1-2 (3-1) – 44′ Luiz Adriano, 57′ Etxeita (A), 85′ Melgarejo
Braga-Marsiglia 1-0 (0-3) – 31′ Ricardo Horta
Salisburgo-Real Sociedad 2-1 (2-2) – 10′ Dabbur, 28′ Navas (RS), 74′ Berisha rig.

Le 16 squadre qualificate agli ottavi di Europa League (sorteggio a Nyon domani)

MILAN
LAZIO
Atletico Madrid (SPA)
RB Lipsia (GER)
Marsiglia (FRA)
Dinamo Kiev (UKR)
Arsenal (ENG)
RB Salisburgo (AUS)
Lokomotiv Mosca (RUS)
Cska Mosca (RUS)
Sporting Lisbona (POR)
Athletic Bilbao (SPA)
Viktoria Plzen (CZE)
Lione (FRA)
Borussia Dortmund (GER)
Zenit St. Pietroburgo (RUS)