Europee 2019: Trionfa la Lega ( 34%), in ripresa il PD ( 22%), crolla il M5s (17%)



elezioni europee 2019, polonia
immagine da pixabay

Alle Europee 2019 trionfano Salvini e la Lega primo partito al Nord e al Centro, secondo posto per il Partito Democratico. I 5 stelle mantengono il Sud

Europee 2019. La Lega trionfa al Centro e Nord Italia, primo partito con il 34% dei voti; segue il Partito Democratico che si riprende dalle ultime elezioni arrivando al 22%; crollo netto del Movimento 5 stelle che mantiene solo il Sud con il 17% dei voti.

La Lega con ben 9.123.555 voti raddoppia i suoi consensi rispetto solo ad un anno fa in cui, durante le elezioni, prese ”solo” il 17%. Un risultato che cambierà anche le dinamiche interne del governo ora che, il Movimento, ha avuto un inesorabile crollo.

”Questi no adesso devono diventare sì. Per esempio la Tav”, così ha commentato i risultati delle Europee 2019 il viceministro leghista dell’Economia Massimo Garavaglia a 24Mattino su Radio24. 

Un altro dato significativo è il secondo posto del Partito Democratico che con la guida di Zingaretti e l’addio prossimo di Renzi, riacquista voti e fiducia diventando il secondo partito più votato al Nord e Centro 6.032.221 di voti, risalendo di quattro punti dalle politiche scorse.

Il Movimento 5 stelle mantiene solo la Circoscrizione Sud e le Isole con il 29,20%. Luigi di Maio parlerà oggi alle 14 ma sembra evidente che il colpo per il Movimento è stato durissimo.

Leggi anche