facebook social patentino web
Immagine da Pixabay

Facebook vieta sulla piattaforma e negli annunci affermazioni ridimensionate sui vaccini

Facebook attraverso un post sul blog ha annunciato che qualsiasi falsa affermazione sul coronavirus, il suo vaccino e altri vaccini, incluso il fatto che COVID-19 è un virus artificiale e che i vaccini sono pericolosi e causano l’autismo, sarebbero stati rimossi.

Potrebbe interessarti:

In particolare:

  • Le false dichiarazioni di vaccino sono già vietate nelle pubblicità su Facebook
  • La società ha detto che avrebbe rimosso gruppi, pagine e account che condividono ripetutamente le affermazioni sulla salute smascherate
  • Facebook ha anche affermato che aiuterebbe gli utenti a scoprire dove e quando potrebbero ricevere il vaccino contro il coronavirus

Facebook ha inoltre affermato che avrebbe rimosso gruppi, pagine e account che condividevano ripetutamente le affermazioni sulla salute smascherate.

L’azienda ha introdotto politiche più rigorose per combattere la disinformazione del vaccino COVID-19 e già a dicembre l’azienda aveva annunciato che avrebbe rimosso le false affermazioni sui vaccini COVID-19 che erano state smentite dagli esperti di salute pubblica. Facebook ha anche affermato che aiuterebbe gli utenti a scoprire dove e quando potrebbero ricevere il vaccino contro il coronavirus.

Letture Consigliate