lombardia
immagine da youtub

Il governatore della Lombardia si è espresso sul possibile esodo del 19 e 20 dicembre. Intanto le regioni attendono news sul loro colore

Il governatore della regione Lombardia Attilio Fontana è intervenuto quest’oggi a “Mattino 5. Nel corso della trasmissione il governatore Fontana ha evidenziato che il 19 e il 20 dicembre “rischiamo di rivivere quello che successe nella notte fra il 7 e l’8 marzo”. Questo perché 19 e 20 dicembre sono le date dell’ultimo week end in cui si potrà viaggiare prima delle feste natalizie e quindi è plausibile che ci sarà una “fuga dal nord“.

Potrebbe interessarti:

Intanto si attende la decisione relativa agli spostamenti di alcune Regioni in fasce di rischio diverse da quelle in cui si trovano attualmente. Il governatore della Regione Marche Francesco Acquaroli ha scritto in un post su Facebook: “Ricordo a tutti che l’attuale ordinanza che pone le Marche in ‘zona arancione’ sarà in vigore fino a sabato alle ore 24”. Poi ha aggiunto che oggi si saprà “in maniera definitiva se potremo tornare in ‘zona gialla’”.

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha dichiarato: “A Natale siamo tutti più buoni e quindi spero dal Governo un ravvedimento del provvedimento sullo stop di movimento tra i Comuni nelle date del 25 e 26 dicembre e 1 gennaio”, sottolineando che ci sono “ancora giorni davanti” per poter mettere mano al Dpcm.

Letture Consigliate