Leclerc

Il giovane pilota della Ferrari Charles Leclerc è stato penalizzato con ben 3 posizioni in griglia nel prossimo GP che si terrà ad Abu Dabhi e 2 punti sulla patente in seguito all’incidente che ha coinvolto Verstappen e Perez

I motivi delle penalità nei confronti di Leclerc sono dovuti ad contatto avvenuto dopo poche curve durante il Gp di Formula 1 di Sakhir (qui la cronaca) che ha coinvolto Verstappen e Perez costringendo i piloti di Ferrari e Red Bull all’inevitabile ritiro.

Potrebbe interessarti:

In seguito all’incidente il monegasco ha dichiarato che: “Quando faccio un errore lo dico, sono onesto nell’analizzare queste situazioni”, e poi ha aggiunto – “Ho riguardato il video, ero sulla destra di Max, ma un po’ più indietro. Non mi aspettavo arrivasse Perez, pensavo stesse più esterno nella sua traiettoria. Non sto certo dicendo che è colpa sua, ma pensavo che stesse all’interno. Ho provato a frenare ma ci siamo toccati. Il chiarimento con Verstappen? Non era arrabbiato Max, gli ho chiesto se c’era stato un contatto tra di noi, lui mi ha detto che ha provato a evitare Perez ed è andato lungo.

Successivamente c’è stata anche una dichiarazione di Verstappen che ha espresso il suo disappunto in merito all’incidente e quello che ne ha comportato: “Al via ho solo cercato di evitare incidenti, è frustrante dover chiudere così una gara dopo poche curve. Leclerc è stato troppo ottimista, penso abbia esagerato un po‘”.

Le penalità subite in seguito a questo incidente nel Gp di Sakhir incideranno su quelle che saranno le prestazioni del pilota della Ferrari, che dovrà comunque dare il massimo per colmare il gap dovuto dalle 3 posizioni in meno sulla griglia di partenza del prossimo GP di questo campionato 2020 ormai in fase conclusiva.

Letture Consigliate