Fortnite: le copie fisiche del gioco hanno raggiunto prezzi da capogiro



fortnite

Esattamente un anno fa, Epic Games lanciava sul mercato Fortnite, un gioco al tempo molto acerbo ed ancora in early access ma disponibile anche in copia fisica solo per qualche settimana prima di essere poi ritirata favorendo la versione digitale

Queste copie di Fortnite, vendute nel primo periodo post-lancio del gioco ora sembrano valere una fortuna. Impossibili ormai da trovare in qualsiasi negozio del mondo, sono state invece messe in vendita da privati sui noti siti web di e-commerce al “modico” prezzo di circa 450 dollari!

Per la precisione, la versione retail del gioco è stata venduta solo per le prime settimane subito dopo l’uscita e l’aver cancellato la produzione ha fatto salire fin da subito il valore del cofanetto fino a raggiungere prezzi visti in pochissimi altri casi (parlando di videogiochi) data la tiratura limitata.

Fortnite è diventato un vero e proprio fenomeno, grazie soprattutto alla modalità Battle Royale di cui ne è re indiscusso seguito da pochi altri titoli giocati a livello competitivo come PUBG (PlayerUnknown’s Battlegrounds) o H1Z1 che ha reso disponibile questa modalità da poco più di un mese.

Recentemente è stato annunciato un nuovo torneo di Fortnite con in palio ben 100 milioni di dollari, un montepremi immenso che forse può aiutarvi a capire il ruolo che sta ricoprendo questo gioco dopo trascorsi soli 12 mesi circa dal giorno del lancio.

Nel caso in cui abbiate una copia di Fortnite in versione fisica vi consigliamo caldamente di resistere alla tentazione di venderla e di conservarla dato che il suo valore sembra destinato a continuare a salire nei prossimi mesi!

Leggi anche