Genoa, Manenti valuta da tempo l’acquisto della società ligure



Genoa
Foto: Facebook CFC Genoa

Genoa, il gruppo Manenti ha provato a prelevare la società ligure: la trattativa non è decollata, ma potrebbe riaprirsi in futuro

Primocanale ha rivelato una trattativa incominciata nel mese di giugno tra Manenti e il patron del Genoa Preziosi. Il Grifone è seguito con grande ammirazione dall’ex presidente del Parma. Manenti ha vissuto un momento delicato della sua carriera imprenditoriale, visti i problemi che lo hanno investito dopo la sua esperienza in Serie A. L’imprenditore ha vinto le cause legali contro le accuse di radiazione.

Il 6 giugno è stata formalizzata una manifestazione di interesse non vincolante di questo gruppo di imprenditori all’advisor Assieta nominato dal Genoa per raccogliere eventuali offerte e di qui trattare con i soggetti interessati. Nei giorni a seguire sono proseguiti gli incontri, che non hanno sbloccato la trattativa, a causa di una mancata chiarezza sul prezzo di vendita da parte dell’Advisor.

Il ruolo di Manenti in realtà sarebbe stato solo di raccordo, con un asseto societario già virtualmente sviluppato. Dopo il 22, con l’inizio della preparazione in vista dell’inizio della uova stagione, la trattativa non è decollata.

A fine luglio ci sarebbe stato un contatto con Preziosi che avrebbe fatto un’apertura per proseguire la trattativa. Poi più nulla fino alle dichiarazioni del presidente rossoblu che sembrerebbero definire come inattendibili certe manifestazioni di interesse.

Leggi anche