Home Essentials: una piccola guida ai regali di Natale

Prima PaginaHome Essentials: una piccola guida ai regali di Natale

Natale si sta avvicinando e le idee per i regali da fare iniziano a rincorrersi. Un po’ di suggerimenti simpatici e curiosi per la casa: Home Essentials

[ads1]Se non vi si è ancora accesa la lampadina, e non sapete ancora cosa regalare a Natale, eccovi una piccola e simpatica guida alle spese. Premessa obbligatoria: c’è tecnologia, creatività e sempre un pizzico di utilità nei prodotti che stiamo per suggerirvi, e come da titolo si tratta di oggetti utili a rendere la casa più confortevole, sono Home Essentials!

Per gli appassionati di musica…

Per chi vive le proprie giornate con una colonna sonora immancabile, non possono mancare all’appello due oggetti economici, ma che sanno avere un carattere, sia per design, che per qualità.

CubePiccolo, dal design minimale, colorato di tinte vivaci o nel classico bianco, piuttosto che in nero, il Cube di Fresh’ n’ Rebel è un ottimo speaker wireless portatile. Alimentato a corrente, o a batteria (400 mAh), si connette via bluetooth a smartphone, computer o iPod, con una potenza d’uscita di 3Watt. Suona, eccome se suona, bene e forte. Il prezzo? Meno di 30€.

Per i più esigenti, o per camere più ampie, c’è il Rockbox di Fresh’ n’ Rebel: colorato, gommato, wireless, ma con batteria ben più ampia (2200 mAh), come il Cube è dotato di connettività bluetooth e cavo con jack 3,5 mm, ha casse più potenti (2×3 Watt). Il prezzo, ovviamente, sale: 40€.Chromecast

Per i più geek, non può mancare il Google Chromecast Audio. Collegabile alla tv, ad un impianto Hi-Fi, a un qualsiasi altro riproduttore audio, il Chromecast funziona abbinato allo smartphone, permette lo streaming via Wi-Fi, ed ha un design piuttosto accattivante. Il prezzo è di 39€.

Oltre alla musica, non può mancare qualcosa per chi cerca accessori di tipo video!

riprese domestiche?

Nest CamOggetto curioso, per i maniaci del controllo domestico, è la Nest Cam: una telecamera di video-sorveglianza da remoto. Utilizzabile, quindi, anche a distanza, grazie alla connessione internet domestica, e 3G/4G lato smartphone, si riesce ad avere, in qualità HD, una visione a 130° del proprio appartamento. Ha la visione notturna, microfono e altoparlante, memoria cloud (30 giorni) – che però in Italia ancora non è un servizio attivo. Il prezzo non è proprio alla portata di tutti: 220€ circa.

Il design in casa!

Home Essentials, come abbiamo detto, è una piccola lista d’idee per la casa. Poteva mai mancare lo spazio dedicato ai prodotti di design?

Juicy SalifDallo spazio, sembra arrivare lo spremiagrumi Alessi: Juicy Salif. Col suo design fantascientifico, opera di Philippe Stark, è un oggetto d’arredamento, oltre che un attrezzo da cucina. Anche nell’uso, spremere gli agrumi, mostra tutta la sua bellezza: posizionando un bicchiere tra i piedini metallici, il succo scorrerà lungo la carena dello shuttle per gocciolarvi all’interno. Prezzo d’acquisto: 40€ circa, ma ne esiste anche una versione più economica, e più piccola, a circa 25€.

Oggetto altrettanto accattivante è il mestolo Mamma Nessie, che dal nome facilmente s’intuisce essere un omaggio al misterioso mostro del Lago di Loch Ness. Il mestolo, dotato di piedini, è capace di restare in piedi da solo, diventando, quindi, un oggetto bello da mettere in mostra, sui mobili della cucina. Il prezzo è davvero contenuto: all’incirca 16€.

Per gli appassionati di vino, sempre prodotto da Alessi, c’è un bel cavatappi, il Parrot: chiaro omaggio al pappagallo. In alluminio e plastica, colorato e vivace, è decorato a manoProust” ed il design è firmato da Alessandro Mendini e Annalisa Margarini.
MerdolinoNon è proprio un oggetto economico, ma sicuramente ha un aspetto intrigante: si compra a poco meno di 34€.
Curioso, più per il nome che per l’uso che s’ha da farsi, è lo Spazzolino Merdolino. Uno spazzolino da WC in resina termoplastica, disegnato da Stefano Giovannoni, ha l’aspetto di un vasetto di terracotta da cui spunta un tronco d’arbusto. Non ha trovato subito consenso sul mercato, ma negli anni è stato più che apprezzato. Sarà stato merito del nome, o del prezzo? 34€.

Infine, per chi adora una casa sempre lucente, ci sono i robot-aspirapolvere. Non sempre apprezzati per il lavoro svolto, ne esistono numerosi modelli con caratteristiche e potenzialità fortemente segmentate.
Roomba 871La linea Roomba di iRobot è ampia, e va dal Roomba 620 – dotato di due spazzole centrali, equipaggiato con tecnologia Wall Following per pulire il pavimento in prossimità del battiscopa, con Dirt Detect per concentrare la pulizia nelle zone più sporche – al Roomba 871 – con capacità di pulizia maggiori di oltre il 50% rispetto alle serie precedenti, dotato di AeroForce Performance Cleaning System e i rivoluzionari AeroForce Extractors, con un motore aspirante più efficiente ed efficace, Dirt Detect (come il modello 620), batteria maggiorata, Wall Following e Soft Touch (come il modello 620), un sistema di programmazione settimanale e con sistema di navigazione interna migliorato notevolmente rispetto al passato.
Ovviamente si tratta di prodotti non economici: si richiede, infatti, per il modello Roomba 620 una spesa di circa 290€, e per il modello Roomba 871 una spesa di circa 600€.

[ads2]

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
58,752
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 20:49 20:49