1 Dicembre 2017 - 16:01

“I miei rimedi” è il nuovo singolo di Noemi, un trattato sulla fugacità dei desideri

Noemi torna in radio con “I miei rimedi”, un brano sulle aspirazioni future che null’altro sono se non il frutto di illusioni che fanno bene. Da oggi in radio e su Vevo con un videoclip girato alla Reggia di Caserta, il brano prosegue la pista cinefila inaugurata da Autunno

“I miei rimedi” entra da oggi in rotazione radiofonica. Il brano è una cover tratta dal primo Ep della band La Rua che Noemi ha scelto di re-interpretare per la complessità classica del testo (scritto a più mani da Dario Fanno, Roberto Casalino e dal frontman del gruppo reduce da Amici 15Daniele Incicco) e per la coinvolgente metratura ritmica che spazia all’elettronica alla canzone d’autore. Da oggi è disponibile su Youtube anche un contributo video che accompagna la canzone e che conferma una scia cinematograficamente avvincente intrapresa da Noemi non molto tempo fa.

Noemi aveva già dimostrato con il brano Autunno un certo interesse per il mondo del cinema, non a caso il regista Fabrizio Cestari per la sceneggiatura del videoclip si era ispirato alle vicende del film diretto da Damien Chazelle, La la land. Stessa sorte è toccata a I miei rimedi, per questa scatenata cover version il riconfermato Cestari ha voluto i suggestivi ed architettonici interni della portentosa Reggia di Caserta.

Nel video si vede una sgargiante Noemi indossare i panni di Maria Antonietta di Francia e tra lusso sfrenato, balli di corte e banchetti regali, fila dritta verso un destino crudele e avverso che la vede ghigliottinata, proprio come la storia insegna. La clip cita la pellicola Marie Antoinette” di Sofia Coppola e va ad incidere metaforicamente sul racconto della fugacità dei desideri corrotti dalla precarietà della morale, ma è al contempo l’emblema della forza femminile che nulla teme, inclusa la morte, affrontata con dignità e coraggio.

I miei rimedi anticipa un progetto discografico ambizioso, previsto per gli inizi del nuovo anno, di cui è prefigurabile aspettarsi ancora e soprattutto lo zampino del grande schermo, dimensione corale e visiva con cui la musica di Noemi sembra combaciare perfettamente. È l’inizio di un nuovo capitolo musicale per la cantante dalla chioma rosso fuoco e per i fan e gli estimatori di Noemi la conferma di una personalità artistica dalle mille sfumature inedite.